SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giovane podista sambenedettese Filippo Alfonsi ha vinto la gara sociale del Porto 85 Polisportiva, svolta sulla ormai consueta distanza dei 18 chilometri. E’ stata una competizione avvincente, che da anni non risultava così combattuta e partecipata, visto che in sessantaquattro si sono presentati ai nastri di partenza.

A tagliare per primo il filo di lana, come detto, Filippo Alfonsi, del quale sentiremo parlare presto anche come triatleta, mentre alle sue spalle si sono piazzati Massimiliano Brighindi e Gabriele Alessandri, (che insieme a Fabiola Spinelli e allo stesso Brighindi parteciperà ai primi di marzo alla 100 chilometri del Sahara).

Quarto posto per Emidio Re, poi Claudio Seghetti, Fabrizio Amadio, Fabio Paolini, Pier Lombardini, Marco Collini, Pino De Donatis, Simone Bovara e via via tutti gli altri. Tra le donne ancora una volta si è distinta Ione Massetti (pallavolista) che è sembrata pronta per riprendere il suo ruolo di podista dimostrando di aver messo alle spalle gli infortuni del passato.

Dopo il grande successo della Maratonina dei Magi, un altro impegno agonistico per i rossoblu del Porto 85, sempre più sulla cresta dell’onda attendendo le prossime sfide, che da quest’anno sconfineranno anche nel mondo del triathlon, visto che all’interno della polisportiva sambenedettese è stata creata anche una squadra che vorrà farsi onore in questa disciplina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)