MARTINSICURO – Un ritiro speciale quello che ha ospitato gli allievi dell’associazione ciclistica “Pedale santegidiese”, all’hotel ristorante Il Pomodoro, insieme ai genitori e alla dirigenza.
La squadra, composta da allievi e juniores, si è concessa il meritato riposo, dopo un anno di grandi soddisfazioni, segnato dalla vittoria di 36 gare importanti.
“Questo gruppo di giovanissimi è nato con una forte passione, volontà e amore per il ciclismo e visti i risultati, ottenuti anche grazie alla collaborazione dei genitori e di numerosi iscritti a livello amatoriale, meritava qualche giorno di ritiro e di relax “ afferma il patron Albino Di Matteo, che insieme al preparatore atletico Ermenegildo Lelli, al coordinatore Angelo Marcozzi e a Dario Corsi del Centro Sportivo Bay Dinamic di Pesaro, ha accompagnato i ragazzi, approfittando dell’occasione per preparare il calendario del 2012.
I giovani ciclisti dell’associazione (la squadra è formata da allievi e juniores) rappresentano un esempio di unità, un gruppo di amici che, guidati dalla passione, hanno creato l’iniziativa con grande impegno e grandi sacrifici economici, a conferma di come lo sport rappresenti un sano diversivo per gli adolescenti. Prevista per a marzo la prima competizione importante dell’anno. “I giovanissimi si preparano alla importante gara del 15 marzo – ha detto Angelo Marcozzi – e si sottopongono a controlli molto accurati da parte dei tecnici e dei sanitari”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)