SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Capodanno è passato e la Samb ha ripreso gli allenamenti in vista della gara che la vedrà impegnata domenica prossima contro l’Atletico Trivento. Dopo le 6 vittorie consecutive con le quali i rossoblu hanno concluso il 2011, la prima gara del girone di ritorno aprirà un ciclo di 6 gare all’interno delle quali i rossoblu affronteranno prima in classifica (il Teramo, alle sesta giornata di ritorno, in trasferta) e la seconda (l’Ancona, alla terza, in casa). Senza dimenticare che all’ottava giornata si va a Civitanova, in casa della terza in classifica.

Un ciclo di gare che dirà molto sulle possibilità della Samb di recuperare ancora punti (ne ha presi cinque alla capolista Teramo nelle ultime tre partite, passando da meno 12 a meno 7). Se la formazione di Palladini dovesse concludere questo ciclo di ferro con un distacco immutato, allora occorrerà fare i conti con la Samb fino alla fine.

Una Samb che sarà priva del centrocampista, under arrivato ad inizio stagione dal Padova, società proprietaria del suo cartellino. Il nuovo assetto di gioco (tre centrocampisti di cui due over) e le prestazioni di Carpani e Cuccù, giovani del vivaio rossoblu, hanno portato a questa scelta.

Anche Rulli si è rivisto, dopo l’operazione al menisco effettuata nel mese di dicembre. Di Vicino e Carteri si alleneranno da mercoledì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 888 volte, 1 oggi)