SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dodici mesi a tutto tondo. Il 2011 italiano verrà ricordato per l’aggravarsi della crisi economica, dilagata in tutta Europa, e per l’avvento di nuovi termini finanziari, come “bund” e “spread”. Un anno coinciso con l’esplosione del “caso Ruby”, con la caduta (definitiva?) di Berlusconi, con la successione di Monti, con le lacrime del ministro Fornero.

Senza dimenticare la cronaca, di qualsiasi colore: da Salvatore Parolisi a Michele Misseri, dalle feroci contestazioni di Roma alle alluvioni in Toscana, Liguria e Sicilia, dall’assoluzione di Amanda e Raffaele ai problemi di salute di Cassano. Passando per i trionfi calcistici del Milan, sanremesi di Vecchioni, televisivi di Fiorello, politici di Pisapia e De Magistris.

Video ideato e realizzato da Massimo Falcioni. Clicca qui per vederlo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 842 volte, 1 oggi)