MARTINSICURO – “La scarsa sicurezza a Martinsicuro? E’ colpa della cementificazione selvaggia”. Il Partito Democratico traccia un profilo della situazione sociale nella cittadina e associa i numerosi episodi di criminalità che si verificano alle scelte urbanistiche delle recenti e passate amministrazioni, definendole “decisioni scellerate, che hanno portato a scelte non rispondenti ad un progetto, o ad una visione del territorio, ma legate solo ad interessi personali e clientelari”. Il risultato per il Pd è che, ad oggi, Martinsicuro dispone di migliaia di appartamenti vuoti dove, grazie agli “affitti selvaggi” troverebbero sistemazione anche personaggi dediti all’illegalità.

“A Martinsicuro ci sono interi quartieri cementificati in modo assurdo e selvaggio – si legge in una nota – Se si sfrutta il territorio in modo criminale, poi la criminalità finisce per appropriarsi di quegli spazi facendo terra bruciata della brava gente”.

Per i Democratici l’unica strada percorribile per riappropriarsi del proprio territorio è quella della riqualificazione. “Favorire la ristrutturazione di quei quartieri, alzare il livello qualitativo delle strade e strutture che li popolano, permettere che nuove realtà commerciali si insedino, portare verde e vita sono per noi la ricetta affinchè qualcosa possa cambiare. E’ ovvio che a cambiare – prosegue il Pd – deve essere anche la mentalità: l’omertà non può, anzi non deve esistere.

L’illegalità – prosegue la nota – a partire dagli affitti selvaggi, deve essere denunciata, sempre e comunque. E alla denuncia deve essere accompagnata una adeguata risposta delle forze istituzionalmente a ciò preposte”.

L’opposizione pone l’accento sull’importanza della prevenzione rispetto alla repressione, considerata, quest’ultima, “l’extrema ratio” a cui far ricorso.

“La sicurezza non è solo più forze dell’ordine, la sicurezza è cultura, integrazione, libertà, lavoro. La sicurezza non è solo repressione – conclude il Pd – la sicurezza è soprattutto azione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 281 volte, 1 oggi)