CUPRA MARITTIMA-  “Tanto tuonò che non piovve” non parliamo del tempo ma del clima rilassato e positivo che si è respirato durante la tradizionale cena di Natale dell’Associazione Cuprense Operatori Turistici, quest’anno tenutasi il 20 dicembre presso Villa Aniana di Massignano.

Soddisfatta, anche se sofferta, la decisione dell’Amministrazione comunale di Cupra e degli operatori turistici sul tema ormai controverso della tassa di soggiorno rimandata di un anno in tutta la Riviera delle Palme fatte eccezione San Benedetto del Tronto e Grottammare, le sole ferme ad applicarla sin dalla prossima estate.

L’unione degli operatori turistici della Riviera si batte per l’abolizione definitiva della tassa di soggiorno,  mecenate assieme a Basili l’ormai amico e Presidente Aot  Umberto Scartozzi intervenuto al convivio natalizio.

Dopo un delizioso aperitivo di benvenuto e squisite combinazioni culinarie il presidente dell’Acot ha tirato il consuntivo dell’anno 2011 dal quale emerge un cauto ottimismo confortato dai risultati raggiunti nel 2011: la partecipazione a fiere nazionali ed estere e il potenziamento del sito internet con 40 mila accessi.

“Per il 2012 potenzieremo il canale internet e aderiremo a portali turistici, per quanto riguarda il nostro cartaceo lo allegheremo a qualche testata giornalistica, inoltre saremo impegnati nella propaganda del nostro territorio partecipando a fiere nazionali ed estere e alla Bit di Milano. Proporremo il nostro territorio anche tramite i centri commerciali e abbiamo in cantiere un progetto di mappatura del territorio Piceno per dare ai turisti itinerari enogastronomici e paesaggistici. Con l’amministrazione  comunale cuprense organizzeremo una manifestazione che ricreerà una sorta di Roma Antica a Cupra”, spiega Elio Basili.

“Dobbiamo lavorare bene e sempre meglio per far in modo che tornino anche gli stranieri, cercando di valorizzare ancora di più le nostre risorse, la nostra cultura, paesaggi e tradizioni, occorre impegnarsi per attirare quella categoria di turismo che fa vacanza tutto l’anno ”, è l’obiettivo del sindaco Domenico D’Annibali.

Piero Celani, presidente della Provincia, conclude,  informando i commensali della scadenza  dei bandi  al 10 febbraio 2011 per progetti turistici tecnologici volti all’innovazione e alla ricerca, un finanziamento europeo di 15.000 euro pari a una copertura del 75 % della somma investita. Intervenuto alla cena prenatalizia invita tutti gli operatori all’unità della categoria per una promozione del territorio basato sull’ospitalità e non sulla concorrenza.

Presenti all’incontro conviviale anche l’ex presidente dell’Acot Giuseppe Mascaretti, il presidente della Pro Loco di Cupra Carla Vicerè e Lelli Maria Gabriella, l’assessore al turismo Marco Malaigia, i Presidenti delle associazioni abruzzesi, Gabriele Carosi pasticceria Mille Dolci che ha offerto il delizioso dolce natalizio, i rappresentanti del salumificio Stipa di Massignano, Luciano Pompili, Camping Verde Cupra, Hotel Europa, Hotel Ideal, residence i Delfini, Camping Calypso, Camping Il Frutteto, Carifermo, CupraBibite, Romcaffè, Edilpunto, Agostini Frantoio, Mariani Francesco, Pecci Alessandra, Fabio Cappelletti, Marcello Vagnoni, Rosati Valentina, Castello Rivamare, Terrazzo sul mare,  Verdecchia. Stefano Bollettini Hotel La Maestra, il professore Alfonso Sgattoni che ha presentato il calendario per il 45° anniversario della nascita dell’Istituto Professionale di Stato per i servizi Alberghieri e della Ristorazione “F. Buscemi” di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)