SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattina del 13 dicembre Gianluca Casseri, un militante di estrema destra, ha ucciso nel centro di Firenze due immigrati senegalesi, Mor Diop e Modou Samb.

Come risposta all’accaduto, l’ associazione studentesca “Robin Hood” ─ Rete degli Studenti Medi Piceni, ha organizzato nel pomeriggio di giovedì 22 dicembre, un flash mob antirazzista. “Obiettivo principale sarà quello di ribadire i fondamenti della Costituzione ormai dimenticata e annebbiata da 17 anni di berlusconismo sfrenato” affermano gli studenti del movimento studentesco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)