SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel 2009 Assisi. Ora Betlemme.

L’opera di Paolo Consorti ha percorso la Via della Stella, la stessa percorsa dai Magi, per raggiungere la Grotta della Natività per aggiungersi, come unico video, ad oltre duecento presepi del Museo internazionale della Natività dei Salesiani di Betlemme.

Il video presepe dell’artista sambenedettese, “Free Tomorrow” è un work in progress, che come un presepe tradizionale ogni anno si arricchisce di nuovi personaggi e scene. Un’opera decorativa e altamente scenografica, caratterizzata da una ricca sequenza di immagini e suoni natalizi, portatrice di un forte senso di gioia e di festa, un invito a vivere il Natale come momento di raccoglimento corale.

Il video presepe, fu presentato in anteprima mondiale nel 2009 ad Assisi, nella città di San Francesco, che nel 1223 diede avvio alla tradizione del presepio.

È previsto un passaggio televisivo del video presepe Free Tomorrow durante il “Concerto di Natale per la vita e per la pace di Betlemme”, in onda in mondovisione suRaitre domenica 25 dicembre alle ore 14:30

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 357 volte, 1 oggi)