MARTINSICURO: Lucantoni, De Cesaris, Paci, Scarpantoni, Cristofari, Di Paolo(26′ Piunti), Vallese, Massi(65′ Celi), Picciola, Nepa, Narcisi. A Disposizione: Cosenza, Tarba, Ferrara, Piergallini, Addarii. Allenatore: Daniele Fanì

FRANCAVILLA: Spacca, Savino(82′ Miccoli), Di Felice, Milizia, Celli, Di Candia, Bordoni, Cozzolino, Lalli, Francia, De Filippis( 66′ Fecci). A Disposizione: Trivillino,Coletti, Del Pizzo, Tano, Nicolini. Allenatore: Antonio Mecomonaco

ARBITRO: Feliciani di Teramo

RETI: 14’pt Di Candia (Francavilla), 30’st Francia (Francavilla), 33’st Vallese (Martinsicuro), 45’st Francia (Francavilla) su rigore.

NOTE: Espulso Scarpantoni(M) per doppia ammonizione.

MARTINSICURO – Il Martinsicuro colleziona la quarta sconfitta consecutiva al cospetto di un buon Francavilla cinico e ben messo in campo. Per i locali la situazione si fa sempre più drammatica: terzultimi, con il Catel di Sangro dietro di una sola lunghezza e con una gara in meno.

Torna mister Fanì in panchina dopo quasi otto mesi e il pubblico fa sentire subito l’affetto per questo tecnico che ha scritto le pagine più belle della storia recente dell’Asd Martinsicuro. Pronti via e subito il Francavilla prende in mano le redini del gioco chiudendo i locali nella propria metà campo e al 12′ gli ospiti sono già in vantaggio: angolo per il Francavilla, susseguente  batti e ribatti in area con Di Candia che si fa trovare pronto a trafiggere Lucantoni per il goal dello 0-1. La reazione dei locali non c’è e allora è ancora il Francavilla ad avere la palla per il raddoppio ma il pallonetto di Lalli, lanciato in porta grazie anche allo zampino del forte vento, finisce alto sopra la traversa. Al 26′ esce Di Paolo per un problema fisico, al suo posto entra Piunti.

Il Martinsicuro si affaccia di rado dalle parti di Spacca e sono ancora gli ospiti ad avere l’occasione per il raddoppio ma la bella girata di Bordoni si stampa sul palo.

Il secondo tempo si apre con il Martinsicuro che prova a guadagnare campo ma senza troppa determinazione così, sugli sviluppi di un calcio di punizione, il Francavilla raddoppia: Francia è più lesto di tutti e da posizione defilata beffa Lucantoni.

Sotto di due goal i locali si riversano in avanti e al 22′ Nepa serve una gran palla a Vallese che dal limite lascia partire un gran rasoterra che supera Spacca per il goal che vale l’1-2.

Al 37′  l’arbitro Di Girolamo di Teramo annulla un goal ad uno  scatenato Francia. I locali potrebbero approfittare del momento favorevole ma ormai non ne hanno più e dopo l’espulsione al 39′ di capitan Scarpantoni, al 44′  Paci causa ingenuamente un rigore: dal dischetto va Francia che non sbaglia e mette in cassaforte il risultato.Finisce dunque 1-3. Durante la sosta mister Fanì avrà molto lavoro da fare.

A breve le pagelle del match.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)