CAMPLI – Ladro sorpreso a rubare in un negozio colpisce commerciante con un tubo di ferro e fugge con la refurtiva. E’ accaduto a Campli, dove sabato pomeriggio un extracomunitario, B.Y. marocchino di 22 anni residente a Bellante, si è introdotto in una rivendita di materiali edili e, approfittando della momentanea assenza del titolare, ha iniziato a portare via diverse attrezzature e materiali. Quando il proprietario è rientrato nel negozio, lo ha affrontato intimandogli di fermarsi. Il marocchino si è dato alla fuga, non prima di aver afferrato un tubo di ferro e rivolgerlo all’uomo che aveva di fronte con l’intenzione di colpirlo alla testa. Il commerciante ha parato il colpo con le braccia, riportando contusioni e lesioni dichiarate guaribili in dieci giorni. Il ladro, che nel frattempo era scappato, è stato successivamente rintracciato dai Carabinieri di Campli e denunciato (non è scattato l’arresto in quanto trascorsa la flagranza di reato) per rapina impropria e lesioni personali. La refurtiva è stata recuperata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 162 volte, 1 oggi)