ANCONA – E’ sempre più emergenza punteruolo rosso ed i Verdi hanno deciso di muoversi concretamente presentando in Regione un emendamento al bilancio per aumentare i fondi per lo studio e la prevenzione del coleottero killer delle palme.

“L’assise regionale – afferma l’assessore all’Ambiente, Paolo Canducci – inizierà a discutere il bilancio 2012 tra crisi, mancati trasferimenti di fondi da parte dello Stato e una fase di perdurante difficoltà finanziaria. Ma ci sono priorità e responsabilità alle quali non ci si può esimere. La zona sud delle Marche, la cosiddetta ‘Riviera delle Palme’, ha avuto un ‘attacco’ del piccolo ma micidiale animaletto rosso che ha completamente falcidiato i rispettivi lungomari. I tre Comuni si sono attivati con fondi propri già da molto tempo e solo recentemente è arrivato il piccolo contributo della Regione utile ad iniziare lo studio del punteruolo rosso; ma ciò non basta”.

Il messaggio a questo punto è chiaro e diretto: “Dobbiamo cercare di risolvere questo annoso problema che rischia di eliminare nel sud delle Marche questa grande ed invidiata ricchezza naturale – conclude Canducci – e chiaramente si confida nel sostegno di questa battaglia da parte della maggioranza e in particolare dei consiglieri e degli assessori regionali della provincia di Ascoli Piceno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 172 volte, 1 oggi)