CUPRA MARITTIMA – Il Natale è alle porte e anche in tutte quelle dei cittadini Cuprensi che presto si vedranno recapitare a casa gli auguri da parte del sindaco Domenico D’Annibali e di tutta l’Amministrazione.

“Carissimi concittadini – esordisce D’Annibali – il Natale ormai alle porte mi spinge ad incontrare idealmente tutti voi per comunicarvi le mie riflessioni e porgervi, con affetto, l’augurio mio e dell’Amministrazione tutta perché le imminenti festività segnino una tappa importante nella riscoperta dei valori basilari della nostra società. La difficile crisi nazionale si riflette pesantemente anche su Cupra dove, prima di altri, stiamo intervenendo con oculatezza, equilibrio e giustizia sociale per lasciare ai nostri giovani una “casa” pulita, confortevole, con i servizi essenziali, ma senza debiti, senza privilegi, senza omertà, senza chiusure dovute al pregiudizio”.

Il sindaco prosegue i suoi profondi auguri sostenendo, ancora: “Cupra è estremamente ricca di risorse umane; tante sono le associazioni, i gruppi spontanei, le singole persone su cui so di poter contare perché non si perda la tradizionale e innata capacità dei cittadini di far fronte alle avversità. È questo il momento di evitare inutili contrapposizioni e conflitti; è il momento di riscoprire il senso dell’unità, la capacità di ascolto reciproco, la ricerca della giustizia; valori questi senza i quali non potrà esserci né pace, né benessere sociale, né sviluppo economico”.

Sul sito del Comune inoltre è possibile visualizzare gli auguri messi in rete, http://www.comune.cupra-marittima.ap.it/municipio/

Il primo cittadino conclude il suo intervento con un messaggio importante: “Rivolgo a tutti il mio invito fraterno a ritrovare il sentimento della solidarietà e della condivisione, a non permettere che alcuno tra i nostri concittadini si senta emarginato o rimanga solo ad affrontare le difficoltà. Guardiamoci negli occhi gli uni gli altri; non importa quale sia la nostra estrazione sociale, quale il colore della pelle o la nazionalità. È la nostra Umanità che chiede questo. Da parte mia e di tutta l’Amministrazione ci sarà sempre l’attenzione costante al paese e alle sue esigenze, l’appoggio incondizionato ad ogni attività protesa al bene pubblico, alla salvaguardia dei diritti di ognuno nel servizio leale e costruttivo cui siamo stati chiamati. Carissimi auguri a tutti per le prossime festività Natalizie e per il Nuovo Anno 2012”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 220 volte, 1 oggi)