SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La reazione, furibonda, è arrivata subito. Giovanni Gaspari usa Facebook per manifestare tutto il suo dissenso dinanzi al rifiuto del consiglio regionale di riportare alla versione originaria il testo del piano socio-sanitario: “Ci sono giorni – sbotta – in cui è meglio mordersi le labbra piuttosto che commentare cosa accade all’assemblea legislativa delle Marche”.

Poi l’attacco vero e proprio: “Grazie a quanti si stanno impegnando per umiliare questo territorio; da queste parti non esistono solo yes men ma anche uomini fieri e tenaci, gente abituata ad andar per mare, capace di navigare anche in acque burrascose”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)