ASCOLI – Daniele Primavera, già capogruppo consigliare di Rifondazione Comunista dal 2006 al 2011, è stato nominato segretario provinciale del partito. La decisione è stata presa nel corso del comitato federale svoltosi il 15 dicembre a Pagliare del Tronto.

Appena dopo le festività natalizie Primavera ufficializzerà la segreteria che lo dovrà affiancare per il prossimo triennio.

Intanto, Rifondazione Comunista e la Federazione della Sinistra alla quale il partito aderisce, continuano la propria mobilitazione all’opposizione del governo Monti e della manovra economica, “che fa pagare la crisi ai soliti noti – pensionati, lavoratori, precari e disoccupati – e non a chi ha di più, mettendo la patrimoniale, tagliando le super-pensioni e le indennità politiche, riducendo le spese militari”.

Nei pomeriggi del fine settimana al centro di Ascoli Piceno, di San Benedetto e di Offida si terranno banchetti informativi e volantinaggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 396 volte, 1 oggi)