SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sappiamo che l’assessore alla Trasparenza Luca Spadoni non ha il pass per il parcheggio gratuito nelle “zone blu” del centro cittadino. Lo ha rifiutato al momento dell’insediamento da assessore. Un episodio che gli fa onore a livello personale, anche se qui parliamo di questioni politiche (o di mala politica) e non personali.

E se fa onore rifiutarlo, accettarlo non ci sembra gesto da plaudire allo stesso modo.

Basta poco, infatti, per mettere fine alle domande legittime, proposte già da Riviera Oggi nel 2008 e rimaste lettera morta ancora tre anni dopo (riferiamo, nell’articolo linkato, della delibera di giunta del 5 del 18 gennaio 2007, a sei mesi dall’insediamento del primo mandato Gaspari).

Per quale motivo gli assessori (e qualche consigliere?) hanno il pass per il parcheggio gratuito in centro?

Perché non rendere noti i nomi di coloro che usufruiscono di questo “democratico” servizio?

Qualche consigliere ha addirittura dei pass “doppi”?

L’elenco è in possesso della giunta sambenedettese: basta allegare e inviare a info@rivieraoggi.it.

Sarebbe un bell’episodio di trasparenza e correttezza in tempi di manovre “lacrime e sangue”. E a ridosso del Natale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 848 volte, 1 oggi)