SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ma quale progetto?”. Giovanni Gaspari smonta il castello della Samb e nega che nel corso dell’incontro avuto con i dirigenti rossoblu lunedì mattina si sia parlato concretamente del centro sportivo Città degli amici: “Non so se sia ambizioso o meno, non l’ho visto”, dichiara il sindaco. “Non c’è un piano presentato e per ora non c’è stata alcuna richiesta da parte loro. Sì, si è discusso di sviluppi futuri, come d’altronde accade da tempo. Se loro hanno delle idee, quando queste diventeranno concrete noi entreremo in gioco”. Anche se la Samb ha già comunicato che presenterà ufficialmente il progetto fra pochissimi giorni, il 21 dicembre.

Il primo cittadino quindi rivela il vero oggetto del faccia a faccia con Bartolomei e Pignotti: “Si è fatto riferimento ai 35 mila euro che il Comune dovrà sborsare per la manutenzione del manto erboso del Riviera delle Palme”. Per il resto, nulla al di fuori dell’ordinaria quotidianità: “Mi sono complimentato per gli sforzi fatti e per il trend positivo di risultati”.

A questo punto ecco gli elogi: “La dirigenza è sola. Il mio appello è che la città non la abbandoni. Sta impegnando risorse e tempo”. Per il centro dei sogni dunque tutto è ancora da scrivere: “Evitiamo però di fare confusione. La società ha un piano di intervento sul quale sta lavorando e sta cercando di portarlo avanti. Mancano tanti passaggi. Non voglio gettare né benzina, né acqua sul fuoco. La situazione è questa”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 853 volte, 1 oggi)