SANT’OMERO – Gli addobbi natalizi di quest’anno a Sant’Omero hanno voluto unire alla normale tradizione delle festività l’impegno verso l’ambiente.

L’ “Albero dei desideri”, collocato nella piazza principale, è stato infatti decorato con tanti cd recuperati, che i bambini hanno appositamente decorato, scrivendo su di essi sia desideri da realizzare che preghiere e pensieri rivolti a chi è meno fortunato. La parte più alta dell’abete è stata decorata dal sindaco Pompizi e da Babbo Natale sollevati sopra una gru.

La manifestazione è proseguita con la distribuzione del pandoro per tutti e con l’intrattenimento affidato al cantante Aldo Ruggeri, ad animatori e agli zampognari.

L’iniziativa, promossa e voluta fortemente dalla delegata alla cultura Alessandra Candelori, ha visto la collaborazione della Poliservice e della Cooperativa Sociale Cosetur, e fa parte di un progetto più ampio di educazione ambientale.

Sono, infatti, numerosi i ragazzini che durante la settimana si impegnano a raccogliere carta e affini per raggiungere i 10 chili fissati come limite per ottenere il rimborso in denaro, tanto che si è arrivati finora al raccoglimento di almeno 50 quintali di materiale cartaceo, come dichiarato dall’ispettrice della Poliservice. Un risultato che conferma l’impegno nella raccolta differenziata da parte del Comune e dei suoi cittadini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 244 volte, 1 oggi)