MARTINSICURO – Uno scippo in via Molise e un furto negli spogliatoi del campo sportivo di Villa Rosa. Non si arresta l’onda di reati a Martinsicuro, dove in queste settimane è molto alta l’allerta sicurezza e i cittadini reclamano più controlli e maggiore presenza di forze dell’ordine sul territorio. Entrambi gli episodi si sono verificati alcuni giorni fa. Lo scippo si è consumato in via Molise, ai danni di un’anziana signora che, mentre si apprestava a far ritorno a casa dopo aver fatto la spesa, è stata avvicinata da un giovane che le ha afferrato la borsa. L’anziana ha opposto resistenza, procurandosi una lussazione al dito, ma lo scippatore è riuscito a fuggire con la borsa che  conteneva effetti personali e contanti per un valore di circa 50 euro. Lo scippo è avvenuto in pieno giorno e in una zona centrale di Martinsicuro.

Nel fine settimana inoltre si è verificato un furto negli spogliatoi del campo di calcio di Villa Rosa, dove la squadra juniores stava effettuando gli allenamenti.

Al rientro negli spogliatoi i giocatori, tutti di età compresa tra i 18 e i 20 anni, si sono accorti che qualcuno aveva rovistato nei borsoni e nelle tasche dei giubbotti, portando via cellulari, orologi e contanti. Un furto piuttosto insolito, considerando che i ladri si sono fatti avanti noncuranti del fatto che gli spogliatoi e gli attigui uffici della segreteria sono piuttosto trafficati durante l’orario degli allenamenti. Sembra che nel pomeriggio in cui si è verificato il furto siano stati visti un paio di volti sconosciuti aggirarsi all’interno del recinto del campo sportivo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 396 volte, 1 oggi)