ASCOLI PICENO – Tornano in tutte le piazze d’Italia le donne del comitato “Se non ora quando”. L’appuntamento è per domenica 11 dicembre e lo slogan che caratterizzerà le manifestazioni sarà “Se non le donne, chi?”.

Anche nella nostra provincia ci saranno presidi; in particolare, nell’area pedonale di San Benedetto, verrà allestito un gazebo dalle 16 alle 20.

Il comitato, dalla sua  nascita, ha raccolto numerose adesioni in tutta la provincia picena; le sue riunioni sono diventate un  luogo privilegiato di riflessione e dibattito per tutti quelli a cui sta “a cuore” la promozione dei diritti delle donne.

I raduni di domenica prossima cercheranno di focalizzare l’attenzione della società civile su alcune problematiche del “mondo donna”, come: la scarsa rappresentanza femminile nelle istituzioni e la ancora esigua presenza attiva delle donne nei luoghi di lavoro. Gli ultimi dati statistici attestano che solo il 50% delle donne ha un lavoro e che questo è spesso sottopagato o addirittura, a volte, privo di ogni tutela. Emblematica, a questo proposito, è la recente tragedia che ha visto morire in una “topaia” clandestina di Barletta delle giovani donne lavoranti “in nero”.

Proprio per catalizzare l’attenzione sociale sulla condizione femminile, il movimento “Se non ora quando” invita tutti a visitare i gazebo delle piazze e fare proposte. Le idee e le segnalazioni che verranno raccolte serviranno da prezioso materiale per far emergere le problematiche più rilevanti del nostro territorio. Si potrà così lavorare ad azioni mirate per attirare l’attenzione delle istituzioni locali e della società sulle richieste del mondo femminile.

L’universo donna è in movimento e forse non è un caso che nei momenti cruciali della vita di un paese siano proprio le donne, le prime a scendere in piazza e a cercare di far capire che solo l’integrazione e la tutela delle minoranze e delle fasce deboli della società porta uno stato di diritto a distinguersi da una nazione qualsiasi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 617 volte, 1 oggi)