OLYMPIA AGNONESE: Fabbi, Simone, Litterio, D’Ambrosi, Pifano, Pellegrino, Orlando, Di Lollo, Ricamato, Keità, Partipilo. A disposizione: Labbate, Patriarca, Masciotra, Di Lallo, Lanzaro, Di Lollo R., Genovese. Allenatore Urbano Corrado.
SAMB: Di Vincenzo, Bordi, Nicolosi, Marini, Puglia, Mengo, Napolano, Carteri, Pazzi, Oretti, Carpani. A disposizione: Zenga, Ianni, Bartolomei, Gramacci, Voinea, Falà, Di Vicino. Allenatore Palladini.

Arbitro: Scarica di Castellammare di Stabia, assistenti Oliviero di Ercolano e Iannucci di Nola.

NOTE: circa 300 presenti, 30 arrivati da San Benedetto

PRIMO TEMPO

8′ Nessuna emozione fino ad ora, i padroni di casa gestiscono il possesso palla.

12′ Prima conclusione dei padroni di casa, nessun pericolo.

19′ Si fa finalmente vedere la Samb, Napolano sulla sinistra mette in mezzo, ma non c’è nessuno.

25′ L’Olympia Agnonese rischia l’autorete, Pifano cerca di servire di testa Fabbi ma calibra male la traiettoria, palla di poco fuori.

28′ Buon momento per i rossoblu: Carpani entra in area, tiro, palla deviata in angolo. Va Napolano, Pazzi manca la deviazione acrobatica.

32′ Ancora un angolo di Napolano, sul primo palo va Pazzi di testa e fa sponda per Mengo che interviene a sua volta di testa, 0-1!

35′ Ammonito Mengo.

44′ La Samb gioca bene ma poi viene punita: Ricamato serve Keità in area, bell’appoggio di piatto all’angolino dove Di Vincenzo non può arrivare, 1-1

COMMENTO Prima frazione ben giocata, ha cercato di contenere la formazione di casa, poi attorno al 30′ vi è stato una accelerazione della Samb per il meritato vantaggio, poi è arrivato il gol sulla solita disattenzione difensiva, anche se lo scambio tra Ricamato e Keità è stato molto rapido.

SECONDO TEMPO

3′ Ammonito Marini.

6′ Parte bene l’Agnonese con la Samb in difficoltà.

9′ Napolano, punizione, Fabbi respinge coi pugni.

12′ Agnonese in forcing.

13′ Pazzi lanciato da Oretti, Pifano lo mette giù, espulsione sacrosanta.

17′ E arriva il gol: Napolano disegna una traiettoria perfetta nella punizione dal limite, Samb in vantaggio. 1-2

20′ Ammonito Oretti.

21′ Incredibile: punizione di D’Ambrosi dalla lunga distanza, circa 30 metri, Di Vincenzo non è pronto, 2-2

26′ Samb all’attacco: Voinea al posto di Puglia.

27′ Si fa vedere subito Voinea, tiro di destro che però termina sull’esterno della rete.

32′ Tiro cross di Napolano, Fabbi respinge coi pugni.

34′ Pronto ad entrare Ianni, Mengo ha i crampi.

35′ Nicolosi sbroglia una situazione complicata, angolo per i padroni di casa. Sul corner Keità salta più alto di tutti, Di Vincenzo però blocca.

36′ E arriva il gol, stavolta è Voinea a regalare il tris alla Samb! 2-3. Azione personale di Voinea dalla sinistra, entrato in area e tiro vincente.

38′ Pazzi lancia Voinea, conclusione ma Fabbi respinge.

42′ La Samb soffre nel finale il forcing disperato dei padroni di casa. Intanto entra Genovese al posto di Pellegrino, 43′

5 minuti di recupero

47′ Di Vicino pronto all’ingresso in campo. Dentro Di Vicino, esce Pazzi.

Finisce qui, la Samb continua il suo percorso positivo, 4 vittorie consecutive, 9 risultati utili di fila. Speriamo domani di ascoltare buone notizie.

COMMENTO Vittoria meritata, la Samb ha fatto vedere qualcosa in più, ha sofferto, poi ha reagito bene, Voinea bravo. Certo se loro in 11 forse erano in 11 contro 11 la partita sarebbe potuta andare diversamente, ma la Samb ha saputo approfittarne, anche con un bel carattere. Qualche pecca in difesa da migliorare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.657 volte, 1 oggi)