SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Palariviera, l’atletica è stata al centro della scena in occasione della sesta edizione del Galà della Collection Atletica Sambenedettese. Nel corso della mattinata di domenica 4 dicembre, alle premiazioni dei tecnici del settore giovanile, dei campioni regionali 2011 fino agli atleti dell’anno maschile e femminile, si sono alternati i momenti più caratteristici della carriera di uno dei miti dell’atletica italiana, la campionessa mondiale Sara Simenoni che per l’occasione, è arrivata in città in veste di madrina della manifestazione.

L’evento, organizzato dal presidente della Collection Atletica Sambenedettese Stefano Cavezzi con la collaborazione di Roberto Moscatelli, ha visto la partecipazione del presidente del Coni provinciale Aldo Sabatucci, oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale fra cui il vicesindaco Eldo Fanini, l’assessore allo sport Marco Curzi e quello provinciale Filippo Olivieri e l’assessore all’Urbanistica Paolo Canducci e ovviamente alcuni dei campioni dell’associazione sportiva come John Mark Nalocca, vincitore della medaglia di bronzo ai 110 ostacoli ai Campionati italiani di atletica di Torino del giugno scorso.

“È sempre un piacere essere qui a San Benedetto – dichiara la campionessa di salto in alto Sara Simeoni – soprattutto per prendere ad eventi come questi. Per anni ho pensato allo sport come un elemento fondamentale per i ragazzi anche se è bene tenere sempre presente che se oggi siete festeggiati, è perché avete accanto a voi dei validi allenatori e tecnici che lavorano per darvi i giusti strumenti per crescere”.

“Avere qui con noi Sara Simeoni – aggiunge il vicesindaco Fanini – è motivo di orgoglio e soddisfazione per la nostra città. I miei complimenti vanno anche alla Collection Atletica Sambenedettese che ogni anno ci regala uno spettacolo sempre più emozionante”.

Durante l’intervento del vicesindaco con la presenza dell’assessore Canducci, si è anche dato spazio ai progetti in cantiere per quanto riguarda il campo d’atletica della città, dove Fanini ha avuto modo di spiegare gli interventi in corso di realizzazione spiegando: “nel giro di qualche settimana, inaugureremo il nuovo pistino all’interno del campo e darà così la possibilità ai ragazzi di potersi allenare anche quando le condizioni climatiche non lo consentono, specie d’inverno. Ma è attraverso il Piano delle opere pubbliche triennale che intendiamo procedere all’allargamento della pista per portarla a otto corsie, che ci consentirebbe di organizzare degli eventi sportivi di un certo calibro”.

Il Galà della Collection Atletica Sambenedettese, si è concluso con la premiazione di Andrea Pacitto e di Michela Colli, rispettivamente atleta dell’anno maschile e femminile 2011.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 263 volte, 1 oggi)