SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una guerra tra nuove leve, oltretutto alleate. Il caso Del Zompo, dopo aver scaldato gli animi del democrat Gianluca Pompei, scatena anche le reazioni di Alessandro Marini, responsabile provinciale dell’Idv giovanile.

“Pensavo che la questione fosse risolta, anche dopo aver appreso dagli organi di stampa le distensive parole della dottoressa Del Zompo”, dice Marini. “Constato invece che si continua a porre la questione della correttezza del metodo, che dovrebbe essere il parametro da seguire”.

Ecco allora che i dipietristi sottolineano come il partito si sia trovato “di fronte ad un ordine del giorno fortemente impegnativo, assolutamente non discusso in maggioranza e inerente una questione problematica come l’impianto di stoccaggio del gas”. Una vera e propria condanna sull’operato della giunta Gaspari, almeno sotto l’aspetto della comunicazione.

“Non trattandosi di un piccolo intervento – prosegue – presentando alti rischi non ancora smentiti, essendo osteggiato giustamente dagli abitanti del quartiere Agraria e da tutta la cittadinanza di San Benedetto, la questione avrebbe meritato, e merita tuttora, non una, ma più discussioni non solo in seno alla maggioranza che governa questa città, ma anche con i cittadini che la vivono e con tutti gli operatori e i portatori di interesse coinvolti. L’esatto contrario di quanto fatto con la presentazione di un ordine del giorno dell’ultima ora”.

Atteggiamento questo che sarebbe stato, sempre secondo Marini, davvero partecipativo e trasparente: “Continuo a chiedermi se l’amico Pompei parli a titolo personale o se il suo pensiero sia quello del Partito Democratico”.

Nel frattempo, l’Italia dei Valori segue il proprio percorso indipendente, chiedendo alla provincia di Ascoli Piceno, attraverso il capogruppo Andrea Cardilli, di impegnarsi nel bloccare la costruzione dell’impianto della Gas Plus: “Abbiamo apprezzato le ultime dichiarazioni dell’assessore regionale all’Ambiente e ci stiamo muovendo anche con i nostri referenti in Parlamento per ostacolare con ogni mezzo la centrale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 377 volte, 1 oggi)