Amandola-Porto d’Ascoli 1-1

AMANDOLA: Funari, Palombi, Ottavi, Mancini, Sirocchi, Pelliccioni, Caponi, Girolami, Alesi (77’ De Angelis), Bolla, Vignaroli (91’ Annessi).

A disposizione: Bachetti, Mecozzi, Marcozzi, Mori, Tidei. Allenatore: Galloppa

PORTO D’ASCOLI: Santarelli, Travaglini, Sansoni, Cipolloni, Tedeschi, Virgili, Fabiani, Angelini, Semini (65’ Troiani), Roma (52’ Pica), Di Girolamo.

A disposizione: Piunti, Grossetti, Mercatili, Bastia, Belardinelli. Allenatore: Sirocchi

ARBITRO: Monterubbianesi di Fermo

MARCATORI: 41’ Vignaroli (A), 73’ Troiani

NOTE: espulso Girolami al 75’ per gioco scorretto

AMANDOLA – Finisce in parità il match tra i padroni di casa dell’Amandola e il Porto d’Ascoli. I ragazzi di mister Sirocchi ancora una volta vanno sotto di una rete, trovano la forza per riportare l’equilibrio in campo ma non è sufficiente per mettere in cassaforte l’intero bottino.

Gli ospiti partono con il piglio giusto: Fabiani approfitta di un retropassaggio errato della difesa locale, in area con la punta dl piede costringe Funari a deviare in angolo. Al 13’ la botta di Girolami fa sussultare Santarelli, la palla scivola sul fondo. Scocca il quarto d’ora quando Semini su punizione fa partire un tiro centrale che Funari respinge.

Al 37’ lancio lungo di Santarelli che raccoglie Di Girolamo sulla corsia di sinistra, si aggiusta la palla che poi passa in mezzo a Roma il quale vedo libero sulla destra Angelini, la conclusione manca di un soffio lo specchio della porta. L’Amandola risponde al 40’ con Girolami, Santarelli provvidenziale allontana. Trascorrono 60 secondi e gli amaranto passano in vantaggio: disattenzione difensiva, Vignaroli supera Santarelli.

La ripresa si apre con il Porto d’Ascoli vicino alla rete. Di Girolamo insiste sull’out di destra, lo aiuta Fabiani che poi vince un rimpallo, sul fondo serve Roma ma è più lesto Funari ad allontanare. Al 60’ Sansoni devia in angolo un tiro di Alesi.

E’ il 66’ quando Fabiani serve all’indietro Troiani il quale passa ad Angelini, Funari respinge. E al 73’ il Porto d’Ascoli pareggia i conti: dopo un’azione combinata con Di Girolamo e Pica, Troiani dalla sinistra fa partire un siluro che prima si stampa sotto la traversa poi gonfia la rete. Due minuti più tardi l’Amandola rimane in dieci per l’espulsione di Girolami, gli ospiti non ne approfittano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)