SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata ricevuta in Comune nella mattinata di venerdì Enrica Cipolloni, la giovane atleta sambenedettese pluricampionessa italiana di eptathlon, la specialità che comprende sette discipline di atletica leggera: salto in alto, salto in lungo, lancio del giavellotto, corsa ad ostacoli, lancio del peso, 200 metri e 800 metri.

Ventunenne, studentessa di “Design industriale e ambientale” presso l’Università di Camerino nella sede distaccata di Ascoli Piceno, ha iniziato l’attività sportiva sette anni fa allenandosi presso il campo di atletica cittadino con il professor Francesco Butteri, prima militando nella società sportiva giovanile A.S.D. Collection e successivamente come allieva nella società Tecno Adriatletica Marche. Dal 14 novembre è entrata nel gruppo sportivo “Fiamme Oro” Padova della Polizia di Stato.

Ha partecipato a gare interregionali, dal 2009 è pluricampionessa di eptathlon sia indoor che outdoor, ha gareggiato agli europei di salto in alto in Serbia nel 2009, alla Coppa Europa per nazioni a Bergen in Norvegia nel 2010. L’ultima gara vinta è quella di pentathlon indoor, quest’anno ad Ancona.

Il sindaco Giovanni Gaspari ha salutato la giovane atleta invitandola a tenere alto il nome della città di San Benedetto del Tronto all’estero per la pratica sportiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 202 volte, 1 oggi)