TERAMO – E’ professore ordinario di Diritto del Lavoro presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo Michel Martone, nominato viceministro al Lavoro del Governo Monti.

Martone, nato a Nizza e cresciuto a Roma, ha 37 anni ed è il più giovane tra i componenti dell’esecutivo Monti. Oltre ad insegnare all’Università di Teramo dal 2001, è docente alla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione e alla Luiss di Roma. Ha collaborato con il Riformista e attualmente con Il Sole24Ore, ha pubblicato due libri, “Contratto di lavoro e beni immateriali” e “Governo dell’Economia e azione sindacale”.

Grande la soddisfazione del rettore dell’Università di Teramo Rita Tranquilli Leali. “Sono certa – ha affermato – che il giovane Michael saprà promuovere iniziative concrete, volte ad agevolare l’occupazione giovanile e a superare gli ostacoli che attualmente limitano le aspettative, favorendo un precariato incompatibile con  il futuro dei nostri giovani”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 909 volte, 1 oggi)