SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ci conviene ancora l’elettrificazione ferroviaria e la realizzazione del sottopasso di Via Pasubio?”. A domandarselo è Marco Calvaresi, protagonista di un sorprendente sfogo su Facebook in merito al nuovo orario dei treni che entrerà in vigore dal 10 dicembre prossimo: “Sarebbe opportuna una riconsiderazione di tutta la questione”. Perché oltre alla scomparsa di un Ancona-San Benedetto ed un Pesaro-San Benedetto, non si scamperà dalla soppressione di quattro corse sulla tratta Ascoli-San Benedetto.

Comprensibile dunque l’irritazione del presidente del Consiglio Comunale: “Io faccio un ragionamento da cittadino, non da politico. Cerchiamo di far quadrare i conti per offrire servizi primari ai sambenedettesi e noi buttiamo soldi per progetti a cui la Regione non tiene?“. L’elettrificazione costerebbe 10 milioni di euro, mentre per il sottopasso ne servirebbero 4: “Con ben due anni di lavori che influirebbero negativamente sulla viabilità e sulla vivibilità”.

Tribolazioni che Calvaresi non è disposto ad affrontare, proprio a causa di priorità non riconosciute dall’esterno. A malincuore: “Se vivi di turismo i collegamenti sono la stella polare, San Benedetto ha un grosso gap. E qualcuno si ostina a pensare all’aeroporto di Falconara. Ragioniamo sui voli, ma non abbiamo i treni”.

A questo punto tanto vale risparmiare, “dato anche che poi abbiamo anche la Start, i cui pullman si spostano regolarmente e in maniera puntuale”. Peccato però che pure qui si imbatta un’ulteriore tegola, confermata dall’assessore ai Trasporti, Luca Spadoni: “Palazzo Raffaello ipotizza un taglio del 10% sulle risorse destinate al trasporto urbano. La consideriamo una politica incomprensibile – tuona l’esponente di Sel – in profonda contraddizione con la richiesta, parallela, di ridurre l’emissione di polveri sottili”. Una protesta che raggiungerà il suo culmine mercoledì, quando proprio Spadoni si recherà ad Ancona: “Il ruolo della nostra città viene sottovalutato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.676 volte, 1 oggi)