Dal numero 897 di Riviera Oggi – Il settimanale del Piceno.

ACQUAVIVA PICENA – Meno uno: “Non ho ancora deciso nulla, ma penso al prossimo giro rimarrò a casa. Ci devo pensare”. Parla così Francesco Sgariglia, attuale assessore alle Politiche Sociali, che a quanto pare non prenderà parte alla corsa per le elezioni comunali, previste nella primavera del 2012.

“Ho un’attività di ristorazione – afferma – e in questo momento delicato in generale per le aziende mi sembrerebbe saggio dedicarmi esclusivamente a quella”. Un passo indietro che a questo punto lancia definitivamente, all’interno del centrodestra, l’attuale vicesindaco Teodorico Compagnoni, la cui figura è promossa a pieni voti proprio da Sgariglia: “Penso sarà lui il candidato; se ha queste ambizioni penso siano lecite visto il suo percorso. Che sia l’unico in lizza? Per ora tutto fa pensare di sì, tuttavia credo che da qui a maggio molte cose potranno mutare. E’ presto per chiudere i giochi”.

E dopo la benedizione, ecco i ringraziamenti: “Sono stati anni splendidi, di cui vado molto orgoglioso. Sono contento per l’esperienza fatta, ringrazio Tarcisio Infriccioli per l’opportunità politica che mi ha dato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)