GROTTAMMARE – La penultima riunione del Bilancio Partecipativo si è tenuta presso il Circolo degli anziani (zona confinante tra Grottammare e San Bendetto del Tronto) che ha abbracciato la zona Ischia II e Bellosguardo Sgariglia. “Numerosi i partecipanti” ci ha detto soddisfatto il sindaco Luigi Merli.

La serata è stata aperta come sempre con la presentazione del bilancio di previsione 2012 in collaborazione con l’assessore al Bilancio Alessandro Rocchi. Di seguito la discussione si è subito spostata su altri argomenti sollevati dai cittadini dei quartieri.

Ma andiamo nel dettaglio. I residenti di Via Abruzzi hanno richiesto un controllo più assiduo della Polizia Municipale e un controllo della velocità e degli attraversamenti pedonali.

Via Lombardia sembrerebbe invece una strada dimenticata dagli spazzini che a detta dei residenti “non rispettano gli orari e i giorni di effettiva pulizia delle strade”.

Altri problemi sembrano esserci in Via Pascoli. Proprio in questa zona i residenti hanno formato un comitato chiamato“Gli scordati del Comune”. Intervenuto uno degli esponenti che ha affermato: “Le fognature, nei giorni di pioggia, allagano gli scantinati. L’asfalto è in condizioni pessime e ha causato degli incidenti, anche al nostro parroco.

Sul problema della rete fognaria il sindaco Luigi Merli è intervenuto sostenendo: “Bisognerebbe coinvolgere anche il comune di San Benedetto perché è da quella zona che parte il disagio. Mi adopererò a contattare la Ciip per cercare di risolvere il problema”.

In data 24 novembre ci sarà l’ultimo incontro presso la sala Consiliare del Comune, sempre alle ore 21:15.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)