MONTEPRANDONE – Con il “Gran Concerto Lirico in onore del Santo Patrono” la festa di San Giacomo della Marca entra nel vivo. L’evento, ad ingresso gratuito, si terrà sabato 26 novembre alle ore 21 presso la Chiesa Regina Pacis di Centobuchi. Il concerto, offerto dalla Banca Picena Trentina, avrà come protagonisti il Coro Lirico del Teatro “Ventidio Basso” e l’Orchestra “La Chiave Armonica”.

L’orchestra sarà diretta da Carlo Morganti mentre il coro vedrà come solisti Carlo Assogna (tenore), Barbara De Angelis (soprano), Alessio De Vecchis (basso), Patrizia Perozzi (soprano), Debora Simonetti (mezzosoprano) e Rossella Sterlicchi (soprano). Il regista Tonino Simonetti presenterà i brani e negli intermezzi alcuni passi delle opere saranno recitati dagli allievi del Laboratorio Teatrale di Monteprandone.

Il concerto, come ha annunciato il sindaco Stefano Stracci, sarà “una compilation di brani assai noti, tratti da opere di straordinaria bellezza. Ci sarà spazio, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, per l’Inno di Mameli, ma poi anche brani tratti dalla Madama Butterfly e dalla Turandot di Puccini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 403 volte, 1 oggi)