GROTTAMMARE – Pane e olio a colazione al posto della solita merendina. Questo il gesto dei bambini della scuola Giuseppe Speranza di Grottammare che garantirà la partecipazione a progetti di solidarietà in Brasile. Questo lo scopo dell’iniziativa “Colazione solidale” partita da mercoledì 23 novembre su iniziativa dei docenti della scuola Primaria in sintonia con gli obiettivi del Pof (piano offerta formativa).

L’obiettivo sarà quello di raccogliere fondi a favore dell’associazione “Croce del Sud” e attivare l’adozione a distanza di una bambina di “Breves” in Brasile, assicurandogli per un anno istruzione e pasti. Il secondo obiettivo invece è la realizzare di un pacco Natalizio che consentirà la sicurezza di un pasto per il giorno di festa alle famiglie più bisognose dell’isola fluviale di “Marajò”, dove l’associazione sambenedettese è attiva già da anni.

Attraverso una piccola offerta questi bambini “potranno vivere un momento aggregante e significativo di solidarietà – spiegano i docenti della Speranza e proseguono – con degustazione di pane e olio in sostituzione della propria abituale colazione”.

L’iniziativa è stata accolta positivamente dall’amministrazione comunale che interverrà nell’organizzazione fornendo i prodotti necessari (pane e olio) e, mettendo a disposizione il personale della mensa scolastica per la preparazione e distribuzione della colazione ai 383 alunni della scuola Speranza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)