Il direttore Marketing Vendite di Conad Adriatico Claudio Troiani ci racconta come il supermercato Conad di San Benedetto del Tronto continui nelle sperimentazioni ed innovazioni, sia commerciali che tecnologiche. Nonostante una situazione di crisi dei consumi paventata ormai come permanente.
Come mai questa scelta ?
“Non ho dubbi – commenta Troiani – è soprattutto nei momenti di crisi che si ha la grande opportunità di acquisire quota di mercato ai competitor, che non riescono a leggere attentamente un mercato che sta cambiando. Abbiamo un cliente che cambia le proprie abitudini di spesa, ma non è del tutto vero che diminuisce gli acquisti, li razionalizza e sceglie prodotti con un buon rapporto qualità/prezzo e con un grande valore aggiunto di servizio. L’insegna che sarà capace di cogliere e realizzare questi bisogni per il nuovo consumatore vincerà sul mercato della distribuzione moderna.
E’ su questa direzione che abbiamo ancora di più spinto il posizionamento marketing del Conad di San Benedetto del Tronto, inserendo numerose novità: più spazio dedicato ai prodotti del pane e pasticceria, ad un reparto di “tutti fritti” della gastronomia, alle carni frollate per assaporare il vero gusto di una bistecca e ai tanti servizi per far fronte alle esigenze della clientela”.

Il supermercato Conad non si esime dalla responsabilità ambientale, che dovrebbe sentire in prima persona tutta la distribuzione moderna, con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale e migliorare la vita futura. Ridurre l’impatto ambientale, abbattendo le emissioni di CO2 e di gas serra, promuovere linee di prodotti ecocompatibili e l’uso di risorse energetiche rinnovabili accompagnate da quello relativo agli imballaggi e materiali di consumo. Conad si sente parte attiva e propone la “macchina ricicla bottiglie pet”, un modo per incentivare la raccolta differenziata, volta oltretutto a favorire il miglioramento della qualità ambientale. Gli utenti che utilizzeranno il servizio verranno ricompensati con dei buoni sconto sulla spesa. Non tutti sanno che con una bottiglia in Pet è possibile produrre energia necessaria per tenere accesa una lampadina da 60 watt per circa un’ora. Con il progetto “Insieme per l’Ambiente” Conad Adriatico promuove attivamente lo sviluppo di ulteriori progetti volti ad aiutare il futuro del nostro pianeta.

Ma le novità Conad non terminano qui: ora c’è “Spesa al volo”, un’opportunità che il supermercato dedica ai titolari di “carta insieme”. Si tratta di un metodo moderno di fare la spesa, pratico e innovativo che ti aiuta a risparmiare tempo. Il funzionamento è molto semplice: il cliente in possesso della carta insieme preleva nel supermercato il “lettore ottico di spesa” ed inizia i suoi acquisti. Una volta acquistato il prodotto passerà il codice a barre inserito nell’etichetta sotto il lettore ottico che memorizzerà a sua volta il tipo di prodotto scelto e il suo relativo prezzo mostrando, in qualsiasi momento, l’ammontare della spesa effettuata. Terminata la spesa il cliente si recherà nell’area riservata alle casse automatiche le quali, una volta riconosciuta la carta insieme, emetteranno direttamente lo scontrino da esibire direttamente alla cassa senza dover togliere i prodotti dal proprio carrello. I primi pareri raccolti sono estremamente positivi, grande entusiasmo sia per i meno giovani, ma soprattutto per i più giovani che hanno bisogno sicuramente di qualità, ma anche di risparmiare tempo.

Da non dimenticare inoltre il distributore automatico di prodotti freschi posizionato nelle vetrine del supermercato Conad e attivo 24 ore su 24. Un servizio pratico, veloce e sempre presente che libererà il cliente da ogni tipo di condizionamento legato al fattore tempo, l’orario di chiusura non è più un vincolo in Conad.

Tutto questo è Conad, Artisti nella Qualità Maestri nella Convenienza.
www.conad.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.071 volte, 1 oggi)