SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 20 novembre si è chiusa la prima fase delle operazioni connesse al 15° censimento generale della popolazione e delle abitazioni, quella che prevedeva la risposta spontanea dei cittadini attraverso la compilazione del questionario via internet o da consegnare nei centri di raccolta ubicati, per la zona nord della città, presso l’ufficio amministrativo del Mercato Ittico all’ingrosso in viale Colombo 90, per la zona centro presso la sede dell’Istituto Musicale “A. Vivaldi” in via Giovanni XXIII 52, per la zona sud presso la sede del Comitato di Quartiere in Via Mare 218 (accanto alla facoltà universitaria di Economia).

Da oggi i rilevatori cominceranno ad andare sul territorio per il recupero dei questionari che dovranno compilare i cittadini di fatto residenti in città ma non iscritti in anagrafe, per consegnare i questionari a tutti i residenti che hanno avuto variazioni anagrafiche successive al 1° gennaio 2011  e per sollecitare la risposta di chi ancora non ha adempiuto alla riconsegna del questionario.

L’Ufficio comunale del censimento ha comunque deciso di non chiudere i Centri di raccolta che resteranno ancora aperti, seppure con personale ridotto, fino al termine ultimo di chiusura delle operazioni previsto per il  31 gennaio 2012.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 265 volte, 1 oggi)