SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria che più obbligata non si può, nella speranza che davanti finalmente rallentino (se continua così il Teramo arriverà a 90 punti…) e che si riesca a recuperare qualche posizione in classifica, anche in vista degli annunciati ma nebulosi play-off di Serie D (si vincerà una somma in denaro e basta, sembra).

Al Riviera delle Palme, infatti, arriverà il Real Rimini, ultimissima in classifica e quindi avversario da superare agevolmente, ma non si sa mai.

Tiene banco forse, più che il nuovo acquisto, l’attaccante Luca Cremona, e la partita di domani, salvo imprevisti dall’esito scontato, i movimenti societari attorno al club. Probabilmente Bartolomei e Pignotti preferiranno parlare dopo l’incontro, anche se sembra che alcuni passaggi del comunicato stampa del gruppo Assenti non siano piaciuti al duo. In particolare, quando si fa riferimento ad “un progetto che sarà presentato, realizzato dalla stessa Samb calcio si potranno garantire alla squadra gli introiti sicuri e gli utili necessari da investire per la gestione sportiva”.

Progetto che in qualche modo è stato già presentato dall’attuale società, in accordo con la Troiani & Ciarrocchi (una delle dieci imprese coinvolte nella cordata in formazione).

Vedremo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 582 volte, 1 oggi)