SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito il comunicato stampa inviato dal nascituro consorzio di imprenditori interessati alla Samb Calcio.

Si è svolto ieri sera nella sede della Troiani & Ciarrocchi un incontro coordinato da Sandro Assenti allo scopo di verificare la disponibilità di alcuni imprenditori a coinvolgersi in un progetto di rilancio della Samb calcio.
All’incontro hanno partecipato tutti i dieci imprenditori contattati e che appartengono ai settori dell’industria, dell’edilizia e del commercio sambenedettese.
Si è rilevato un convinto interessamento al progetto da parte di tutti anche perchè tutti hanno preso la parola illustrando la propria posizione.
Ne è emersa la possibilità di creare un consorzio che abbia una programmazione sportiva a medio/lungo termine.
Infatti, si è rilevato che una gestione basata esclusivamente sulle risorse personali dei singoli soci, negli ultimi anni ha portato soltanto a fallimenti o gestioni senza possibilità di crescita.
E’ evidente che occorre un cambio di rotta per assicurare alle casse societarie un rendimento stabile al quale aggiungere quote di supporto che oggi imprenditori sarebbero disposti a versare.
Grazie a un progetto che sarà presentato, realizzato dalla stessa Samb calcio si potranno garantire alla squadra gli introiti sicuri e gli utili necessari da investire per la, gestione sportiva.
Mentre proseguono le trattative con l’attuale dirigenza della Samb, la prossima settimana due rappresentanti del consorzio incontreranno i vertici dell’amministrazione comunale per prospettare le reali potenzialità del progetto già realizzato a Ferrara (Spal calcio) e in parte a Torino (Juventus stadium)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.361 volte, 1 oggi)