Ingredienti per 4 persone:

400 g di ditalini
½ l di brodo vegetale
3 salsicce
½ bicchiere di vino bianco
2 patate
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
½ cipolla
olio, sale, pepe

Mondate le patete e tagliatele a cubetti di circa 1 centimetro per lato. Sminuzzate la polpa della salsiccia con un coltello. Tritate finemente la cipolla, il rosamrino e la salvia e fate dorare il trito in padella con un filo d’olio. Sfumate con il vino bianco, unite la salsiccia e fate rosolare. Regolate di sale e pepe. Continuate la cottura a fuoco medio unendo qualche mestolo di brodo vegetale per non far seccare il fondo di cottura (deve rimanere sempre un po’ brodoso). Lessate i ditalini insieme alla pasta in acqua salata (fate attenzione ai tempi di cottura, considerando che sono necessari circa 8 minuti per cuocere le patate tagliate a tocchetti). Scolate il tutto, unite un mestolo di brodo e saltate in padella. A vostro gusto la pasta puà essere servita più asciutta o più brodosa come fosse una minestra. Se volete, guarnite con un cucchiaio di parimigiano Reggiano i piatti di portata.

L’abbinamento
Un caldo e speziato Merlot sostiene bene i toni di questo primo piatto corposo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.192 volte, 1 oggi)