JESI– L’undicesima giornata di Serie D Girone F è andata in archivio con 6 successi (di cui 3 esterni) e 3 pareggi (2 dei quali per 1-1). 28 le reti messe a segno in questo 11° turno.

Il Teramo (all’ 11° risultato utile consecutivo e reduce da 4 successi di fila e 9 nelle ultime 10 partite) vittorioso (1-4 con doppietta di Borrelli ed ennesimo gol dell’argentino Masini, ora capocannoniere solitario del torneo) in casa del Luco Canistro (al 2° ko consecutivo) ed unica squadra ancora imbattuta vola a +4 sull’Ancona 1905 (al 1° ko esterno, il 2° stagionale, dopo quello interno con la Samb) sconfitto a Pesaro dopo 7 successi consecutivi . La capolista si conferma implacabile in trasferta dove finora ha vinto 6 partite su 6 totalizzando 18 dei 29 punti che ha in classifica.
I dorici sono stati invece annichiliti da una grande Vis Pesaro (che finora in casa ha vinto 5 partite su 6) che ha calato il poker (con doppietta del solito Luca Bellucci), agganciando l’Atletico Trivento (al 2° ko stagionale dopo quello sempre interno col San Nicolò) al 3° posto a -8 dalla vetta.
I triventini che venivano da 3 successi consecutivi , sono stati beffati a sorpresa tra le mura amiche dal Riccione (al 1° successo in trasferta dove finora aveva raccolto un solo punto in 5 partite) che invece arrivava da 3 ko di fila. La vittoria della formazione romagnola è stata interamente firmata dal poker di reti firmate da Stefanelli (all’8°centro stagionale). Gli ospiti erano andati sullo 0-3 e poi sull’1-4 prima del tentativo di rimonta dei molisani con Minadeo (doppietta) e De Stefano che accorciavano le distanze fissando il punteggio sul 3-4.
Dopo 10 risultati utili consecutivi è caduta l’imbattibilità della Civitanovese (scivolata al 5° posto) sconfitta sul campo dell’Olympia Agnonese (che veniva da 4 ko consecutivi) trascinata da una doppietta di D’Ambrosio. La squadra di Cornacchini era riuscita a pareggiare a 10 minuti dalla fine ma poi è tornata immediatamente in svantaggio.
Che dire della Samb ? Il pari in superiorità numerica di Jesi (dove finora ha vinto solo il Teramo e dove la Vis Pesaro aveva perso 2-0, in quella che è l’unica vittoria stagionale ad oggi dei leoncelli) è sicuramente deludente. Salvo miracoli i rossoblu ora settimi (a pari punti con la Recanatese) a -12 dalla vetta, sono sicuramente fuori dalla corsa per la promozione diretta. Ma considerando che la squadra di Palladini (che deve scontare l’ultima giornata di squalifica delle 6 rimediate) sta giocando senza veri attaccanti di peso (oggi mancava Pazzi per squalificato per 4 giornate) davanti, pur disponendo dei bravi e tecnicamente dotati fantasisti Di Vicino e Napolano , in attesa di tempi migliori e qualche alternativa a Pazzi bisogna guardare il lato positivo (seppur appare una magra consolazione): la Samb è giunta oggi al 5° risultato utile consecutivo. E domenica può allungare la serie positiva ospitando al Riviera il fanalino di coda Real Rimini (al 4° ko consecutivo, l’8° nelle ultime 9 gare) reduce dal ko interno con l’Atessa Val di Sangro (al 2° risultato utile consecutivo ed al 1° successo esterno stagionale) ma a segno per la prima volta in questo campionato.
La Recanatese (al 2° risultato utile consecutivo dopo il successo di Riccione, nonchè il terzo 1-1 nelle ultime 5 gare) ha strappato il pari all’89’ contro l’Isernia (al 2° pareggio sempre per 1-1 consecutivo) evitando così la 2a sconfitta interna consecutiva dopo il tracollo di 2 settimane fa con l’Ancona 1905.
Da segnalare infine il 1° successo stagionale del Miglianico (al 3° risultato utile consecutivo) che ha battuto in rimonta la Santegidiese (al 2° ko consecutivo, dopo quello interno con la Samb). La formazione di Epifani è stata finora l’unica assieme alla già citata Civitanovese capace di fermare sul pareggio la capolista Teramo.

Risultati e marcatori dell’11a giornata d’andata di domenica 13 novembre 2011 :
Atletico Trivento-Riccione 3-4 (18′, 25′ su rigore e 29′ su rigore Stefanelli, 67′ Minadeo [A.T.] su rigore, 69′ Stefanelli, 79′ Minadeo [A.T.], 83´De Stefano [A.T.]);
Jesina-Samb (gara giocata senza la presenza del pubblico ospite, visto il divieto) 1-1 (44′ Napolano [S], 45′ autorete di Nicolosi [J]) ;
Luco Canistro-Teramo 1-4 (8’Valentini , 36′ Borrelli , 55′ Masini , 56′ Di Matteo [L.C.], 61′ Borrelli ) ;
Miglianico-Santegidiese 2-1 (4’ La Vista [S], 45’Conversano , 81′ Quintiliani );
Olympia Agnonese- Civitanovese 3-1 (15’ D’Ambrosio, 80′ Bolzan [C], 81′ Bernardi, 89′ D’Ambrosio) ;
Real Rimini-Atessa Val di Sangro 1-2 (62′ D’Angelo, 78′ De Matteis, 86′ Donzelli [R.M.] su rigore ) ;
Recanatese-Isernia 1-1 (73′ Pollidori [I] ,89′ Moretti [R] );
San Nicolò-Renato Curi Angolana 0-0 ;
Vis Pesaro-Ancona 1905 (senza la presenza del pubblico ospite, visto il divieto) 4-2 (34’ Zonghetti, 41’ Rossini, 43’ Costa Ferreira [A], 62′ Bellucci, 70′ Genchi [A], 87′ Bellucci ).

CLASSIFICA: Teramo 29, Ancona 1905 25, Atletico Trivento e Vis Pesaro 21, Civitanovese 20, San Nicolò 18, Recanatese e Sambenedettese 17, Isernia 15, Riccione 14, Olympia Agnonese 13, Santegidiese 11, Luco Canistro e Renato Curi Angolana 10, Atessa Val di Sangro 9, Jesina e Miglianico 8, Real Rimini 2.

Prossimo turno 12a giornata d’andata di domenica 20 novembre 2011 ore 14:30:
Ancona 1905-Luco Canistro ; Atessa Val di Sangro-Atletico Trivento ; Civitanovese-San Nicolò ; Isernia-Olympia Agnonese ; Renato Curi Angolana-Miglianico ; Riccione-Vis Pesaro ; Samb-Real Rimini ; Santegidiese-Jesina ; Teramo-Recanatese .

CLASSIFICA CANNONIERI: In testa alla classifica marcatori c’è l’argentino Gerardo Masini del Teramo con 9 gol (nessun rigore trasformato). Alle sue spalle vi sono Ambrosini dell’Ancona 1905, l’argentino Arcamone del Teramo, Bellucci della Vis Pesaro e Stefanelli del Riccione con 8 reti a testa. Completa il podio attuale Buonocore del Riccione con 7 gol . Dietro di lui troviamo Aquaro dell’Atletico Trivento, D’Ambrosio dell’Olympia Agnonese, Galli della Santegidiese, Genchi dell’Ancona 1905, Lalli del San Nicolò e Pazzi della Samb con 6 reti ciascuno.
Alle loro spalle vi sono Arce del San Nicolò e Traini della Civitanovese con 5 centri a testa. Poi troviamo Di Matteo del Luco Canistro, Minadeo dell’Atletico Trivento, Parmigiani della Renato Curi Angolana, Rizzi della Santegidiese e Zonghetti della Vis Pesaro con 4 reti ciascuno . Seguono Bisegna, Di Vito e Palumbo dell’Atletico Trivento, Buonaventura della Civitanovese, Covelli dell’Isernia, Di Camillo dell’Atessa Val di Sangro, D’Ippolito e La Vista della Santegidiese, Tommaso Gabrielloni della Jesina, Marchetti e Patrizi della Recanatese, Napolano della Samb, Panico dell’Isernia, Mattia Santoni dell’Ancona 1905 con 3 gol a testa.

STATISTICHE NEL DETTAGLIO:
POSITIVE:
L’unica squadra ancora imbattuta e che ha di conseguenza la miglior striscia positiva di 11 risultati utili consecutivi è il Teramo (9 successi e 2 pareggi) .
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Teramo con 4 successi consecutivi.
Non subisce gol da più partite: la Renato Curi Angolana da 3 gare (e 348 minuti complessivi)
Miglior attacco: Teramo con 28 reti all’attivo.
Miglior difesa: Teramo con sole 5 reti subite .
Migliore differenza reti: Teramo con un + 23 (28-5)
Maggior numero di vittorie: Teramo con 9 successi .
Maggior numero di pareggi: Civitanovese, Jesina, Miglianico, Recanatese e Samb con 5 pari a testa.
La squadra che ha fatto più punti in casa è la Vis Pesaro con 15 (5 successi ed un ko ).
La squadra che ha fatto più punti in trasferta è il Teramo con 18 (6 successi esterni).
La squadra che ha rimediato meno espulsioni è il San Nicolò , ancora con 0 cartellini rossi.
La squadra con meno ammonizioni è il Teramo con 13 cartellini gialli fin qui rimediati .
Le squadre finora a segno col maggior numero di giocatori sono il Miglianico e la Vis Pesaro con 10 diversi elementi a testa.
Miglianico: Chiacchiarelli (2), Conversano (1), D’Alesio (1), De Leonardis (1), De Luca (1), Di Marsilio (1), Quintiliani (2), Serafini (1), Sichetti (1) e Valbonesi (2) .
Vis: Barbieri (1), Luca Bellucci (8), Giovanni Dominici (1), Martorana (1), Omiccioli (1), Lorenzo Paoli (1), Rossini (1), Torelli (2), Vicini (2) e Zonghetti (4).
Migliore media inglese: Teramo con un +8.

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte: Real Rimini con 9 ko .
Peggior striscia negativa in corso: Real Rimini con 4 ko consecutivi
Minor numero di vittorie: Real Rimini ancora a quota 0 successi.
Minor numero di pareggi: Ancona 1905 ed Olympia Agnonese tutte e 2 a quota 1.
Peggior difesa: Real Rimini con 34 reti fin qui incassate.
Peggior attacco: Real Rimini con una sola rete fin qui realizzata.
Peggior differenza reti: Real Rimini con un -33 (1-34).
La squadra che ha fatto meno punti tra le mura amiche è il Real Rimini con 1 .
Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono: Jesina e Real Rimini a quota 1.
La squadra che ha rimediato più espulsioni è il Real Rimini con 6 cartellini rossi fin qui rimediati.
La squadra con più ammonizioni è la Samb con 36 cartellini gialli fin qui rimediati .
Peggior media inglese: Real Rimini con un -21.

STATISTICHE SAMB:
Vittorie: 4 (con Ancona 1905, Riccione, Atessa Val di Sangro e Santegidiese).
Pareggi: 5 (con Atletico Trivento , Vis Pesaro , Renato Curi Angolana, Civitanovese e Jesina) .
Sconfitte: 2 (Isernia e Teramo).
Gol fatti: 15 (Di Vicino [2], Mengo [1], Napolano [3], Pazzi [6], Gabriele Puglia [2] e Storani [1] ).
Gol subiti: 14.
Differenza reti: +1 (15-14).
Punti interni: 8 (su 5 gare casalinghe) : 2 successi, 2 pareggi ed un ko.
Punti esterni: 9 (su 6 gare in trasferta): 2 successi, 3 pareggi ed un ko.
Media inglese: -4.
Espulsioni (di giocatori): 4 (D’Agostino, Mengo, Nicolosi e Pazzi) .
Ammonizioni: 36.

Statistiche Real Rimini (prossimo avversario Samb) :
Vittorie: 0 .
Pareggi: 2 (Con Luco Canistro e Civitanovese).
Sconfitte: 9 (Con Vis Pesaro, Riccione, Atletico Trivento, Teramo, Ancona 1905, Isernia, Santegidiese, Renato Curi Angolana ed Atessa Val di Sangro )
Gol fatti: 1 (Donzelli).
Gol subiti: 34 .
Differenza reti: -33 (1-34).
Punti interni: 1 (su 6 gare casalinghe) un pareggio e 5 ko .
Punti esterni: 1 (su 5 gare in trasferta): un pareggio e 4 ko.
Media inglese: -21 .
Espulsioni (di giocatori): 6 (Aissaoui, Barbato, Camillini, Colonna, Famiano e Rocco).
Ammonizioni: 24.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 687 volte, 1 oggi)