ROMA – Con la firma dei sindacati, apposta pochi minuti fa a Roma al tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico, parte il nuovo progetto industriale dell’ATR group di Colonnella rilevata dagli imprenditori Massi & Proietti. Quella di oggi è la conclusione di un percorso iniziato già nel 2005 quando l’ ATR – che produce materiali in fibra di carbonio e si è specializzata nel settore auotomotive –  manifestò i primi segni di una crisi aziendale che è poi culminata con l’amministrazione straordinaria, la nomina di un Commissario da parte del Ministero e la messa in vendita del gruppo.
L’accordo è stato sottoscritto alla presenza del presidente Valter Catarra che, in questi anni, al tavolo delle relazioni industriali, ha affiancato il commissario Gennaro Terracciano e i sindacati per scongiurare la perdita del polo industriale.
E’ lo stesso Presidente ad annunciare che domani mattina, alle 10, nella Sala Giunta dell’ente, la nuova proprietà e i sindacati illustreranno i termini dell’accordo e il piano industriale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 450 volte, 1 oggi)