SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alle 16 vi è stata la votazione sul Rendiconto Generale dello Stato. Soltanto 308 i voti favorevoli, al di sotto della maggioranza della Camera. I non votanti sono stati 321. Sono 11 i deputati del Pdl che non hanno partecipato al voto.

ORE 19:50 Berlusconi: “Mi dimetto, ma prima la legge di stabilità”

ORE 19 Dopo il colloquio con Napolitano trapela una dichiarazione di Berlusconi: “Io non lascio”

AL VOTO? L’Ansa riferisce che Berlusconi starebbe pensando di premere per il voto anticipato, mentre afferma che “le opposizioni non hanno i voti per sfiduciarmi”. Alle 18:30 Berlusconi è atteso al Quirinale.

I “TRADITORI DEL PREMIER” Roberto Antonione, Fabio Fava, Gennaro Malgieri, Giustina Destro e Alfonso Papa (agli arresti domiciliari). Assenti anche gli esponenti del Gruppo Misto Calogero Mannino, Giancarlo Pittelli, Luciano Sardelli, Francesco Stagno D’Alcontres e Santo Versace. Un astenuto: Franco Stradella, del Pdl.

ORE 16:55 La Russa: “Non sottovalutiamo il voto di oggi. Sicuramente Berlusconi parlerà con il Presidente della Repubblica”.

ORE 16:45 “Mi hanno tradito”, avrebbe tuonato Berlusconi riferendosi agli undici esponenti che gli hanno votato contro. “M”a questi dove vogliono andare?”.

ORE 16:30 Trapelano le prime dichiarazioni di Berlusconi: “Ragazzi, stringiamoci e decidiamo cosa fare”

ORE 16:15 Bersani: “Io le chiedo con ogni forza che lei prenda atto della situazione e che compia un atto e rassegni le dimissioni. Vi è in lei un briciolo di senso della dignità? Rassegni le dimissioni, noi faremo la nostra parte. Non possiamo andare sull’orlo del precipizio, questo è il messaggio che voglio dare e che è supportato da un voto a questo punto chiaro e ineludibile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.207 volte, 1 oggi)