SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica scorsa, 6 novembre, l’Unione Rugby San Benedetto ha affrontato al campo Ballarin il Fano Rugby. Nonostante il maltempo abbia tenuto distante il pubblico delle precedenti gare, gli affezionati alla palla ovale rossoblu non hanno fatto mancare la propria vicinanza, e il risultato finale, 48-5, parla chiaro della forza della formazione rossoblu.

L’Unione è scesa in campo con La Riccia; Rosati; Guidotti; Angelini; Spinozzi; Testa; Curi; Valentini M.; Falaschetti N.; Mecozzi; Valentini R.; Pignati; Annibali; Del Colle G.; Buonamici. A disp: Del colle G; Di Rosa; Straccia; Spina; Mori; Marranconi; Fiorà.

Rossoblu subito ben posizionati, con la retroguardia attenta. La prima meta arriva subito, dopo tre minuti, grazie a Guidotti, e in successione arriva la marcatura di Testa che sancisce già la netta differenza in campo tra le due squadre. Anche se l’Unione, a questo punto, eccede in leziosità e i giocatori rossoblu a volte preferiscono mostrarsi in azioni personali più che in un redditizio gioco corale. Così arrivano errori e qualche fuorigioco di troppo, tanto che una posizione errata della linea difensiva concede al Fano di arrivare a calciare una punizione tra i pali, pur senza esito.
Poi la gara riprende il suo corso, con mete di Buonamici e un’altra di Loris Testa, ottima nell’esecuzione. Rispondeva il Fano con una meta all’ultimo minuto, e il punteggio finale della prima frazione si fissava in 24 a 5.
Stesso “refrain” nella ripresa, con coach Corso che ha modo di dare spazio a tutte le riserve, e sono arrivate ben altre quattro mete.
Nota di colore: il “vecchio” capitano Corso ha voluto provare a vestire i panni del “giovane” allenatore, mentre Edoardo Spinozzi è diventato per l’occasione il trasformatore dei calci piazzati.

UNDER 20 La compagine giovanile è stata impegnata a Pescara. Agli ordini di coach Citeroni sono scesi in campo Corradetti; Di Paolo; D’Angelo; Rosini; Felici; Valeri; Del Prete; D’Amario; Maranci; Pelle; Maccaferro; Castelletti; Cocchi; Muratore; Felicetti. A disposizione: Di Maso; Guarnieri; Naccolari; Palestini; Palmiero; Sabini; Sabatini.
La partita terminava con uno schiacciante 0 a 65 per i sambenedettesi dell’Unione, segno di un dominio di gioco totale. Nei prossimi incontri altre importanti sfide con Jesi e Pesaro.

U Sempre a Pescara anche i ragazzi della Samb Rugby under 16 hanno affrontato i biancocelesti. Stavolta hanno avuto la meglio i padroni di casa, nonostante il grande impegno degli ospiti, che è la cosa lieta della giornata. L’under 14 invece ha osservato un turno di riposo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)