SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’associazione Pescatori Sambenedettesi, con la finalità di valorizzare il ruolo sociale dei pescatori locali e la cultura marinara e di organizzare iniziative turistico – culturali, ha dato vita ad un gemellaggio con l’associazione omologa di Cervia.

Per questo, nella mattinata di sabato 29 ottobre, una delegazione di oltre 50 associati del Circolo Pescatori “La Pantofola” di Cervia ha visitato la zona portuale e alcuni luoghi caratteristici della cultura marinara cittadina: il museo della civiltà marinara, il museo delle anfore, il museo ittico.

L’assessore alla Cultura e al Turismo Margherita Sorge ha così commentato il gemellaggio: “Guardiamo con favore a questi scambi culturali e alla nuova amicizia stretta tra le due associazioni. Siamo sicuri che riusciranno a intessere una fitta rete di relazioni e ad organizzare tante iniziative di interessanti per la nostra città. L’auspicio è che si possa stringere una sinergia che porti la città di San Benedetto a prendere parte all’evento de ‘La Rotta del Sale’, una regata velica su imbarcazioni storiche che ripercorre le antiche vie marittime del commercio del sale del mare Adriatico che univano Cervia a Venezia”.

In una conviviale Silvano Rovida, presidente dell’associazione romagnola, affiancato da Pasquale Pignati, presidente dell’associazione cittadina, ha voluto omaggiare l’assessore Sorge di una ceramica con il logo dell’associazione e di un vaso contenente il sale dell’antica salina del Camillone, ultima delle 144 salinette presenti a Cervia

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 92 volte, 1 oggi)