SAMB: Di Vincenzo, Zazzetta, Nicolosi, Marini, Gramacci, Mengo, Napolano, Carteri, Pazzi, Di Vicino, Storani. A disposizione: Piagnerelli, Biondi, Puglia, Ianni, Bordi, Cuccù, Voinea. Allenatore Palladini.

ATESSA VAL DI SANGRO: De Deo, Di Mercurio, D’Addato, Beniamino, Spoltore, Di Camillo, Amadio, Zanetti, De Matteis, D’Angelo, D’Orazio. A disposizione: Ameltonis, Tano, Mainella A., Ciarrocca, Menna, Giansante, Mainella M. Allenatore Donato Ronci

NOTE: un minuto di silenzio in ricordo di Marco Simoncelli, motociclista scomparso una settimana fa a causa di un incidente a Sepang. “58 volte ciao, Super Sic” scrivono con uno striscione in curva nord. Giornata nuvolosa, temperatura circa 13° C, prato in discrete condizioni. Ospiti in completo interamente blu, Samb invece con una maglia mai vista prima, bianco-verde a strisce orizzontali e calzettoni sullo stesso tono (non proprio bella, per la verità). Non molto numeroso il pubblico presente, forse stimabile nelle duemila unità.

PRIMO TEMPO

La Samb sembra disposta con un 4-2-1-3, con Storani attaccante di fascia destra, Napolano a sinistra, Pazzi al centro. Di Vicino gioca nel ruolo di regista-suggeritore, mentre dietro Carteri e Gramacci completano il centrocampo.

8′ Evidente rigore per una trattenuta in area su Pazzi: la maglietta si allunga per la presa del difensore. Sul dischetto va Di Vicino. Piazza la sfera sulla destra del portiere, spiazzato, che si tuffa a sinistra. 1-0

10′ Rispondono subito gli ospiti su un errato disimpegno di Zazzetta. Tre calci d’angolo consecutivi, poi ne arriva anche un quarto.

14′ Bella discesa sulla sinistra di Napolano che poi, da posizione angolatissima, tenta la conclusione in porta, De Deo respinge con i piedi.

20′ Ancora una volta è Napolano ad impegnare De Deo: si accentra e scarica un destro dai venti metri, forte ma centrale.

21′ Gramacci raccoglie una respinta dei difensori ospiti, tiro al volo di destro dalla distanza, pallone teso ma traiettoria che termina a lato di un paio di metri.

23′ Ospiti pericolosi con D’Angelo che viene lasciato tutto solo nell’area rossoblu, anche se non gli è facile controllare il pallone, che tenta di indirizzare verso la porta con una rovesciata che non ha fortuna.

28′ Angolo per la Samb, mischia in area con pallone che schizza fuori, arriva Di Vicino ma il suo destro è completamente fuori mira.

32′ C’era un altro rigore per la Samb, probabilmente. Pazzi trattenuto altrettanto vistosamente che in precedenza, stavolta l’arbitro lascia correre.

33′ Ammonito Gramacci.

40′ Pazzi a terra con palla lontana, si tocca la testa. L’ex Di Camillo allarga le braccia e segnala che non ha commesso alcuna scorrettezza. Nessuna sanzione.

45′ Palla a Pazzi, resiste ad una carica, entra in area e lascia partite una conclusione di destro forte ma centrale, De Deo respinge coi pugni.

2 minuti di recupero

COMMENTO PRIMO TEMPO Una Samb tecnicamente molto superiore agli avversari chiude meritatamente in vantaggio, anzi, probabilmente la pecca è quella di essere un po’ troppo leziosi, come se l’incontro fosse già chiuso. La difesa ha tenuto bene ma in qualche caso ha anche rischiato troppo.

SECONDO TEMPO

3′ Ecco il gol. Pazzi approfitta di una indecisione del duo centrale ospite, ruba la palla si allarga sulla destra e lascia partire una conclusione di destro che De Deo riesce soltanto a smorzare. 2-0

5′ Doppio cambio negli ospiti: fuori Beniamino e Amadio, dentro i due fratelli Mainella

7′ Gramacci a centro area servito da Napolano, conclusione di sinistro alta sopra la traversa

15′ Gramacci per Di Vicino che scatta al limite del fuorigioco, entra in area sulla sinistra, calcia, De Deo devia di poco il pallone che termina sul palo, Di Vicino recupera il pallone e crossa, nulla di fatto.

16′ Cuccù per Storani

18′ Ancora una bellissima accelerazione di Napolano a sinistra che a gioco facile con il baby Di Mercurio. Subito dopo calcio d’angolo, Napolano conclude da posizione angolatissima e lontana, De Deo respinge corto, Pazzi è lesto a correggere in porta ma viene evidentemente spinto alle spalle e tira fuori a porta vuota. Era un altro clamoroso rigore, arbitro e guardalinee non si sa cosa stanno guardando.

21′ De Matteis esce, al suo posto Giansante

26′ Bordi entra al posto di Nicolosi.

28′ Giansante riapre una partita che sembrava addormentata, al primo tiro in porta degli ospiti. Palla in mezzo dalla sinistra di D’Orazio, l’attaccante è lasciato tutto solo davanti a Di Vincenzo, tocco al volo di sinistro e 2-1

31′ Ammonito D’Orazio per fallo su Zazzetta

34′ Cuccù dal limite, alto.

35′ Palladini (squalificato) corre ai ripari, toglie Di Vicino, ormai esausto, ed entra Puglia.

36′ S fa male Pazzi, momenti di paura poi l’attaccante rientra in campo.

45′ Bella azione della Samb: Napolano per Zazzetta, palla per Pazzi a centro area e perfetto assist del numero nove per Puglia, che si trova davanti a De Deo e lo trafigge con un bel sinistro. 3-1

46′ Ammonito Giansante

46′ Di Vincenzo risponde ad una legnata di Zanetti dai 25 metri, coi pugni. Ammonito poi Mainella M. per simulazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.798 volte, 1 oggi)