SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era rinchiuso da ormai una mezz’ora in bagno e non rispondeva agli appelli dei familiari. Quando poi i congiunti hanno deciso di forzare la porta lo hanno trovato riverso senza conoscenza.

La famiglia ha avvertito immediatamente il 118 al quale però non è rimasto che dichiarare l’avvenuto decesso di T.C. 44enne residente in Viale dello Sport  vicino al centro commerciale “La Fontana” a Porto d’Ascoli.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri per quella che, a prima vista, sembrerebbe una morte per overdose. Il corpo, dietro richiesta dell’Autorità Giudiziaria, è stato affidato al medico legale per l’esame autoptico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.124 volte, 1 oggi)