CINQUEGRANA 6,5: Il portierone oggi non sbaglia nulla. Spesso poco reattivo nelle uscite, ma tra i pali compie almeno due parate importanti. RIABILITATO

PIUNTI 6,5: Dalle sue parti non si passa. Con le buone o con le cattive, la palla è comunque sua. ASSEGNO CIRCOLARE

DE CESARIS 6,5: Ancora una prova convincente di questo classe ’93 che continua a stupire. Oggi al centro della difesa non fa rimpiangere un colosso come Cristofari, assente per infortunio. PICCOLE COLONNE CRESCONO

DI PAOLO 7: Il match-winner di giornata segna un goal degno del migliore attaccante. In difesa poi dà sempre sicurezza a tutta la squadra. Speriamo che i guai muscolari siano finiti, di lui c’è troppo bisogno. CATEGORIA SUPERIORE

VALLESE 6: Dalle sue parti non c’è molto da fare ma come può riesce a far male con i suoi cross. Vedi quello al 1′ minuto per Picciola. PREZIOSO

CELI 6: Si dà un gran da fare soprattutto in fase di contenimento. Sta costruendo una buona sintonia su quella fascia con Vallese. IN CRESCITA

MASSI 6+: Meno brillante del solito, ma li in mezzo, quando c’è da combattere, non si tira mai indietro. LEONE

SCARPANTONI 5,5: Il capitano al rientro dimostra di non essere ancora in condizione, soffrendo non poco a centrocampo e rallentando spesso la manovra. TI ASPETTIAMO

CAMILLETTI 6,5: Tanta corsa e tanta grinta per questo giocatore chiamato oggi a scendere in campo dal primo minuto. Nel quarto d’ora finale viene colpito da crampi, ma resta stoicamente in campo. LIBRO CUORE

PICCIOLA 6+: si danna l’anima, correndo e svariando molto per il campo. Bello il colpo di testa in avvio di primo tempo. CI PIACE

ADDARII 6-: Soffre parecchio la marcatura degli ospiti ma mostra, soprattutto nel finale, grandi doti tecniche come in occasione della rovesciata per Ruggieri e il gran tiro da fuori che va a stamparsi sulla traversa. SI PUO’ DARE DI PIU’

RUGGIERI 6,5: Se avesse segnato il rigore, sarebbe stata la partita perfetta. Il suo ingresso ridà tono ad una squadra che stava calando fisicamente. Pericoloso nelle conclusioni e abile a far respirare la squadra tenendo molto bene la palla lì davanti. LEGNO MALEDETTO

PICCININI ng

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 334 volte, 1 oggi)