TERAMO – Il Comitato di sorveglianza ha espresso parere favorevole alla richiesta avanzata dal Commissario straordinario nominato dal Ministero del Lavoro, Gennaro Terracciano di aggiudicare la gara per la vendita dell’Atr di Colonnella al gruppo Massi – Proietti.

Le due offerte pervenute dopo il nuovo bando, scaduto sabato scorso, infatti, non sarebbero migliorative rispetto a quella già depositata da Massi e Proietti.

“Siamo ad uno snodo importante e speriamo risolutivo – commenta il presidente della Provincia Valter Catarra – che dovrebbe allontanare l’ipotesi del fallimento del gruppo di Colonnella anche se, l’ultima parola, spetta al Ministero del Lavoro: infatti dovrà essere il tavolo della Direzione Bianchi a validare definitivamente l’aggiudicazione. Con prudenza, visti i precedenti, ma ci auguriamo di poter passare presto ad una altra fase e ad altri tavoli, quelli dove discutiamo dei piani e dei progetti di rilancio del polo produttivo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)