SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un bel premio, che riconosce indubbiamente gli sforzi compiuti negli ultimi anni: il Comune di San Benedetto ha ottenuto il riconoscimento a “KlimaEnergy“, appuntamento annuale che si svolge a Bolzano.

La fiera si svolge ogni anno a Bolzano per enti pubblici e aziende che intendono coprire il proprio fabbisogno energetico con fonti rinnovabili e a tecnici e operatori del settore in cerca di informazioni aggiornate su un settore in grande evoluzione.

La città di San Benedetto del Tronto ha ricevuto il diploma di “Comune virtuoso nell’impiego di energie rinnovabili” nell’ambito del “KlimaEnergy Award 2011”, il premio assegnato a quegli enti che si distinguono per la particolare attenzione nell’utilizzo di fonti energetiche alternative nelle proprie politiche. Moltissimi sono stati i Comuni e le Province di tutta Italia che hanno deciso di partecipare al premio per contribuire alla diffusione della cultura delle energie rinnovabili e San Benedetto è riuscita a distinguersi presentando, tra le altre, le proprie attività in materia di installazione di impianti fotovoltaici sugli edifici pubblici e di alimentazione da fonti rinnovabili di auto e bici elettriche.

“Erano oltre 60 gli enti locali partecipanti – spiega l’assessore all’ambiente – questo riconoscimento ci fa particolarmente piacere perché uno degli obiettivi degli organizzatori di KlimaEnergy è quello di far conoscere alla più vasta platea possibile le buone pratiche attuate dai Comuni premiati. Gli organizzatori hanno già realizzato una pagina illustrativa delle migliori realtà italiane sul “Corriere della Sera” e stanno predisponendo una nutrita rassegna stampa sui riflessi mediatici della fiera. Al di là del riconoscimento in sé – è la conclusione di Canducci – è dunque motivo di orgoglio sapere che le nostre attività saranno pubblicizzate in campo nazionale, uno sprone formidabile per continuare ad investire in questa direzione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 178 volte, 1 oggi)