GROTTAMMARE – Nuovi alloggi in edilizia agevolata a Grottammare. Ben dodici. Dal 17 ottobre al 18 novembre potranno essere presentate le domande direttamente al Comune o per mezzo di lettera raccomandata.

Per coloro che risponderanno ai requisiti richiesti sarà possibile avere un appartamento in affitto di circa 60 metri quadrati con terrazzo e garage per cinque anni poi rinnovabili, a circa 260 euro al mese (equo canone).

“Gli alloggi che si trovano in via Isola di Arturo (ex-Ferriera) saranno ultimati entro il 2011- commenta il sindaco Luigi Merli – Donando all’Erap (Ente Regionale per l’Abitazione Pubblica) un o dei due lotti in quella zona, a costo zero, siamo riusciti a vincere un bando. Il regolamento (vedi pdf) è stato disegnato secondo indicazioni regionali, noi però abbiamo apportato alcune modifiche”.

Approfondisce l’argomento l’assessore alle Politiche Giovanili, Daniele Mariani: “Abbiamo aggiunto alle sette categorie per i punteggi di priorità anche i nuclei familiari monoparentali, quelli con cinque o più componenti e che gli assegnatari dimostrino una residenza continuativa a Grottammare”.

Agli anziani, gli ultra sessantacinquenni andrà il 20% degli alloggi. Inoltre  il limite di reddito per fare la domanda è di 43.425.14 euro.

Questo non è l’unico impegno dell’Amministrazione per risolvere il problema abitazione.

Infatti sono previsti dieci case popolari in via Bernini dall’Erap e quindici del Comune (nove in via Sant’Agostino e sei nella zona ex-Cardarelli).

“Su altre otto case – conclude il sindaco, mantenendo però il mistero – stiamo trattando”.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Responsabile del Servizio, Claudio Sacchini, ai numeri o735-739223-739244

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)