SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con gli ordini professionali degli architetti, ingegneri e del collegio dei geometri della provincia di Ascoli Piceno, promuove per giovedì 20 ottobre alle ore 15,30 all’Auditorium comunale un focus sul tema “Housing sociale e sostenibile”. Per un pomeriggio i riflettori saranno accesi sulle problematiche del progetto e dell’innovazione delle realtà abitative.

In un momento di forte difficoltà del mercato e della risposta ai bisogni reali delle persone è importante mettere a confronto le esperienze. Ecco quindi un convegno che vede il contributo del Centro Architettura Energia dell’Università di Ferrara, del Premio Internazionale “Architettura Sostenibile Fassa Bortolo” e della Piattaforma Costruzioni della Rete Alta Tecnologia della Regione Emilia-Romagna.

Dopo i saluti delle autorità, si succederanno le relazioni su “La qualità dell’ambiente interno nell’edificio ecosostenibile” di Gianni Cagnazzo, architetto e presidente IEM (Indoor Environment Management), “Il progetto casa del Comune di San Benedetto del Tronto” di Paolo Canducci, assessore all’Urbanistica, Politiche Ambientali, Sviluppo Sostenibile, “Riqualificazione energetica e recupero funzionale nei comparti abitativi sociali” a cura di Marcello Balzani, responsabile scientifico del Tecnopolo di Ferrara, “Il progetto dell’involucro e dello spazio interno per la qualità abitativa: componenti edilizi con tecnologie di produzione innovative nel settore delle costruzioni a ciclo secco” di Nicola Ravagli dell’azienda “Fassa Bortolo”, “Adeguamento sismico e riqualificazione energetica dell’edilizia” di Marco Savoia, direttore del CIRI Edilizia e Costruzioni, Tecnopolo dell’Università di Bologna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 96 volte, 1 oggi)