GROTTAMMARE – Jari Iachini nato il 18 settembre 1988 è un centrocampista figlio d’arte. Suo padre infatti è Giuseppe Iachini (panchina d’argento nel 2008 come miglior tecnico della Serie B), indimenticato mediano di Ascoli, Hellas Verona, Fiorentina, Palermo, Ravenna e Venezia e allenatore poi dello stesso Venezia, Cesena, Vicenza, Piacenza, Chievo Verona e Brescia, con quest’ultime due squadre ha ottenuto la promozione in Serie A.

Jari inizia a dare i primi calci ad un pallone nelle giovanili dell’Ascoli, per poi esordire in Eccellenza con il Centobuchi, dove rimane negli anni a venire anche in serie D. Gioca poi in Interregionale anche a Macerata e a Tolentino. La scorsa stagione giocava (in Eccellenza) nell’Atletico Piceno, insieme all’attuale compagno di squadra Valerio Valentini e a suo fratello Kevin. In estate il passaggio al Grottammare col quale finora ha realizzato 2 reti.

Come hai accolto la chiamata del Grottammare e cosa ti ha fatto scegliere questa squadra?

“Nonostante avessi avuto altre richieste, sono venuto qui con entusiasmo, perché so che è una società seria, e che da sempre vuole raggiungere obiettivi importanti; anche la presenza in squadra di alcuni compagni con i quali avevo già giocato e conoscevo ha fatto però la sua parte”.

Cosa ti aspetti da questa stagione per la squadra e sul piano personale visto che sia tu sia il gruppo state facendo molto bene?

“Mi auguro che possa essere una stagione ricca di soddisfazioni sia per la squadra che personali. È chiaro però che l’obiettivo primario è quello comune di fare il bene del Grottammare, sperando di raggiungere la salvezza il prima possibile”.

Qual è il gol che per te è stato importante?

“Sia quello di Montegranaro che quello di Montecchio secondo me sono stati importanti, perché hanno permesso alla mia squadra di raggiungere la vittoria, che è la cosa che più conta “.

Prossimo turno, 8a giornata d’andata Eccellenza Marche di domenica 16 ottobre ore 15:30:
Atletico Truentina-Fermana ; Biagio Nazzaro Chiaravalle-Elpidiense Cascinare ; Cagliese-Urbania ; Cingolana-Vigor Senigallia ; Fortitudo Fabriano-Corridonia (anticipo di sabato 15 ottobre) ; Maceratese-Montegranaro ; Monturanese- Belvederese (anticipo di sabato 15 ottobre) ; Real Montecchio-Forsempronese ; Tolentino-Grottammare .

CLASSIFICA: Tolentino 16, Maceratese 15, Grottammare 14, Atletico Truentina, Cingolana e Fermana 12, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Vigor Senigallia 11, Cagliese, 10, Elpidiense Cascinare (###) ed Urbania 9, Forsempronese, Montegranaro e Monturanese 7, Belvederese 6, Corridonia 5, Fortitudo Fabriano 4, Real Montecchio 1 .
###= 3 punti di penalizzazione

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.394 volte, 1 oggi)