SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Fondazione Le Città del Teatro – Teatro Stabile delle Marche nell’ambito del progetto Archeo.S (System of the Archeological Sites of the Adriatic Sea Project) cofinanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Cross-Border Cooperation IPApa-Adriatico organizza il vocational training per giovani artisti “Come una stella cadente” diretto da Matteo Ripari della Compagnia Nessunteatro.

Il laboratorio di formazione è incentrato sulla biografia e le opere  di Jean Michel Basquiat e prevede la realizzazione di una performance finale aperta al pubblico. Gli incontri si svolgeranno presso  il Teatro Cortesi di Sirolo  dal 31 ottobre al 5 novembre e dal 7 al 10 novembre  per un minimo di 5 ore di lavoro giornaliere con orario pomeridiano-serale (a partire dalle 17).
L’iscrizione e la partecipazione al corso sono gratuite.

Il vocational training per giovani artisti avrà come obiettivo lo sviluppo delle capacità espressive dei partecipanti attraverso la condivisione di uno spazio scenico dove far convergere linguaggi e culture differenti. Il riconoscimento dei propri stili e il rispetto delle singole identità all’interno del gruppo di lavoro favoriranno l’apertura di un confronto artistico teso alla costruzione di un dialogo interculturale. Punto di partenza della riflessione sulle possibilità di contaminazione tra diversi codici rappresentativi saranno le opere di Basquiat e la sua vita, la veloce ascesa e l’inevitabile caduta.

Si cercano fino a n. 20 giovani di età compresa tra i 18 e i 32 anni, con un forte interesse artistico per teatro, danza, musica, arti visive, non necessariamente professionisti.

L’ammissione degli allievi avverrà tramite un colloquio che si svolgerà il 26 ottobre, a partire dalle ore 10, presso il Teatro Studio alla Mole Vanvitelliana di Ancona.

Termine iscrizioni: 24 ottobre – ore 17. Per scaricare la domanda cliccare qui.
Info: 071.5021611 – info@stabilemarche.it

NESSUNTEATRO è un’associazione culturale che progetta idee destinate alla ricerca teatrale.
Nasce a San Benedetto del Tronto dall’incontro tra Matteo Ripari e Silvia Vagnoni e rivolge la propria attività sia all’elaborazione di linguaggi originali che allo studio e alla ricerca teatrale in campo infantile e adolescenziale.
“Martedì” (2008) riceve la menzione speciale al concorso Nuove Sensibilità 2008 (Napoli, Teatro Festival Italia)  «per il rigore e il coraggio nel confronto con una drammaturgia ardua come quella di Bond».
Nel 2009/2010 NESSUNTEATRO è invitato dagli Istituti Italiani di Cultura di Lussemburgo, Bruxelles, Monaco di Baviera, Stoccarda, Colonia, Berlino e partecipa a rassegne in Lussemburgo, Belgio, Olanda, Germania e Svizzera.
Il progetto “Malaprole” è finalista al Premio Scenario 2011.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)