SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito la conferenza stampa scritta in diretta, alle ore 9:30, dal Commissariato di San Benedetto del Tronto. Parla il dirigente Filippo Stragapede.

Fermata un’Audi A6, targa polacca, a bordo tre rumeni che nel bagagliaio avevano cavi di rame molto pesanti. Quasi 200 kg di rame, che costa circa 5-6 euro al chilo, quindi con una serata hanno rubato l’equivalente di uno stipendio di un poliziotto, o anche di più, siamo a circa 1200-1300 euro.
Facciamo un appello a chi ha subito il furto di farsi presente: potrebbe essere l’Enel o altri.
Siccome erano recidivi, i tre viaggiavano senza patente, quindi il mezzo è stato confiscato.
Il Ministro dell’Interno sta creando davvero una task force sui furti di rame, perché veramente il rame “va a peso d’oro”, oltre che per i notevoli disservizi che stanno creando alle linee elettriche. I furti di questo genere si stanno ripetendo molto spesso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 933 volte, 1 oggi)